La Voix humaine | The Telephone

Francis Poulenc | Gian Carlo Menotti

Info

Per l’ultimo appuntamento con la lirica viene proposto un dittico pressoché coevo: la pièce lirica La Voix humaine (1958) di Francis Poulenc sull’omonimo testo di Jean Cocteau insieme a The telephone (1947) di Gian Carlo Menotti. Il telefono è il filo conduttore di entrambe le vicende: se per Poulenc racconta un legame che si è già tragicamente rotto e che fa progressivamente emergere la vera catastrofe della protagonista, vittima di un crudele meccanismo autodistruttivo, per Menotti è un dialogo tra i protagonisti e innamorati Ben e Lucy, che culmina in una proposta di matrimonio.

Il nuovo allestimento di Fondazione Arena, in scena dal 28 novembre con la direzione d’orchestra di Francesco Lanzillotta, sarà firmato dalla regista Federica Zagatti Wolf-Ferrari, mentre le luci saranno realizzate da Paolo Mazzon.

Repliche: 30 novembre – 2, 5 dicembre.

Direttore d'orchestra Francesco Lanzillotta

Regia Federica Zagatti Wolf-Ferrari

Scene Maria Spiazzi

Costumi Lorena Marin

Luci Paolo Mazzon

ORCHESTRA DELLA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Direttore allestimenti scenici Michele Olcese

Nuovo allestimento della Fondazione Arena di Verona

Location

Teatro Filarmonico

Regia

Federica Zagatti Wolf-Ferrari

Tipo di spettacolo

Opera

Musica

Francis Poulenc | Gian Carlo Menotti

Gli spettacoli della stagione 2021

    Non ci sono più eventi in calendario per questo spettacolo.

Trama LA VOIX HUMAINE (LA VOCE UMANA)

Informazioni utili

ATTENZIONE! CAMBIO ORARIO

SPETTACOLO 7 GIUGNO 2024. 

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" inizierà alle ore 20:30

(anziché alle 21:10).

Accesso consentito entro le 20:10.

Chiudi

Partner

Soci fondatori

Major Partner Teatro Filarmonico