Orchestra e coro di Fondazione Arena nella messa di Gloria di Rossini

Monzó, Tirotta, Korchak, Roma e Manoshvili schierati con i complessi artistici areniani per la prima esecuzione veronese del capolavoro sacro di Rossini, tornato alla luce solo nel 1992

4° Concerto 

Musiche di Rossini 

Marina Monzó Soprano ∙ Chiara Tirotta Mezzosoprano

Dmitry Korchak, Matteo Roma Tenori ∙ Giorgi Manoshvili Basso

Francesco Ommassini Direttore

 

Venerdì 7 aprile ore 20.00

Sabato 8 aprile ore 17.00

TEATRO FILARMONICO DI VERONA

 

Scritta nel 1820 e col tempo eclissata dalle composizioni della maturità, la Messa di Gloria fu riscoperta solo nel bicentenario della nascita del Pesarese e da allora eseguita di rado con cast vocali di virtuosi di pregio. Così sarà per il concerto pasquale di Fondazione Arena, che venerdì 7 e sabato 8 aprile presenta la preziosa Messa al pubblico veronese per la prima volta, con i suoi complessi artistici e con cinque richiesti solisti di carriera internazionale.  

La Messa di Gloria, genere un tempo frequente, mette in musica solo le prime due parti dell’ordinario cattolico, Kyrie e Gloria: in questa forma fu commissionata a Rossini dall’Arci-confraternita di San Luigi a Napoli, dove fu direttore musicale del Teatro di San Carlo dal 1815 al ’22. In questi stessi anni il Pesarese scrisse ben diciotto opere diverse, comprese quelle destinate ad altri palcoscenici, e l’incarico (come sarebbe successo anche in età avanzata) lo mise alla prova con serio timore reverenziale, testimoniato dalla solenne fuga posta alla fine di undici numeri musicali riecheggianti pagine preesistenti o venture del Pesarese. Ne sortì una composizione sacra di stile inconfondibilmente rossiniano, che alterna gli interventi corali con arie solistiche richiedenti qualità vocali e virtuosismi affini ai più celebrati brani d’opera. Se il soprano e il basso hanno ampi assoli, poi intrecciati col mezzosoprano, i tenori richiesti sono addirittura due e duettano già nel Christe eleison: organico e caratteristiche vocali ereditate dal cast della prima assoluta, che prevedeva i tenori Rubini e Ciccimarra, divi del Belcanto anche oltre i confini di Napoli. 

Artisti apprezzati di oggi, non solo nel repertorio belcantistico, sono le cinque giovani voci che interverranno come solisti in questa attesa Messa di Gloria: il soprano valenciano Marina Monzó, specialista rossiniana già al Filarmonico per Il Viaggio a Reims, il tenore trevigiano Matteo Roma, già applaudito la scorsa stagione nella prima veronese de La Scala di seta, il basso georgiano Giorgi Manoshvili, al debutto nella città scaligera; dalla produzione di Werther di Massenet in scena in questi giorni provengono il mezzosoprano Chiara Tirotta, già applaudita a Verona anche in opere di Vivaldi e Mozart, e il protagonista Dmitry Korchak, poliedrico tenore prossimo al ritorno in Arena per il 100° Festival. Il Coro di Fondazione Arena preparato da Ulisse Trabacchin e l’Orchestra sono diretti dal maestro veneziano Francesco Ommassini, guida frequente sul podio del Teatro Filarmonico in particolare nell’esplorazione del repertorio operistico e sinfonico-vocale italiano tra ‘700 e ‘800. 

Il 4° concerto sinfonico debutta venerdì 7 aprile alle 20 e replica sabato 8 aprile alle 17.00 È possibile acquistare biglietti singoli, abbonamenti e nuovi vantaggiosi mini-carnet da 3 o 6 serate a Teatro al link https://www.arena.it/it/teatro-filarmonico 

Fondazione Arena di Verona desidera ringraziare BCC di Verona e Vicenza, per il sostegno alle attività della Stagione Artistica 2023 al Teatro Filarmonico in qualità di main sponsor.

Novità 2023: il Preludio raddoppia e offre un’introduzione all’ascolto prima di ogni concerto. Anche per la Stagione Sinfonica, fra le diverse iniziative di Arena Young, rivolte a studenti e personale di scuole, università, accademie, è confermata la rassegna Ritorno a teatro. In questo percorso di avvicinamento all’opera e alla musica sinfonica, il mondo della Scuola potrà assistere agli spettacoli in cartellone al Teatro Filarmonico, con l’opportunità di partecipare ad un Preludio che avrà luogo nella prestigiosa Sala Maffeiana un’ora prima dell’inizio, a cura della Fondazione Arena di Verona. Per il 4° concerto è possibile prenotare la partecipazione sia al Preludio di venerdì 7 aprile alle 19.00 sia a quello di sabato 8 aprile alle 16.00. Info e prenotazioni: Area Formazione e Promozione Scuole scuola@arenadiverona.it - tel 045 8051933

 

BIGLIETTERIA ARENA DI VERONA Via Dietro Anfiteatro 6/b, 37121 Verona

Aperta da lunedì a venerdì 10.30-16.00 | sabato 9.15-12.45 

Tel. 045 8005151

 

BIGLIETTERIA TEATRO FILARMONICO Via dei Mutilati 4/k, 37121 Verona

Aperta due ore prima dello spettacolo 

Tel 045 8002880 

 

Punti vendita TicketOne.it

biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 8005151 

www.arena.it 

 

INFORMAZIONI

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona – Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939 

ufficio.stampa@arenadiverona.itwww.arena.it 

 

* * *

 

Venerdì 7 aprile ore 20.00 turno A

Sabato 8 aprile ore 17.00 turno B

 

4° Concerto

____________________________________________________

 

Marina Monzó Soprano  Chiara Tirotta Mezzosoprano

Dmitry Korchak Tenore Matteo Roma Tenore  |  Giorgi Manoshvili Basso

Francesco Ommassini Direttore

 

Gioachino ROSSINI (1792-1868)

Messa di Gloria per soli, coro e orchestra 

 Kyrie eleison (coro) 
Christe eleison (tenore I, tenore II) 

Kyrie eleison (coro) 

Gloria in excelsis Deo (soli, coro) 

Laudamus Te (soprano) 

Gratias agimus Tibi (tenore)

Domine Deus (contralto, soprano, basso) 

Qui tollis peccata mundi (coro, tenore) 

Qui sedes ad dexteram Patris (tenore, coro) 

Quoniam Tu solus Sanctus (basso) 

Cum Sancto Spiritu (coro)

 

Orchestra e Coro della Fondazione Arena di Verona

Maestro del Coro Ulisse Trabacchin 

Tempi di spettacolo: 60’ circa, senza intervallo

 

 

PREZZI BIGLIETTI singoli  

  LIRICA Platea LIRICA 1^Galleria LIRICA 2^Galleria SINFONICA Posto unico numerato
INTERO  € 64,00  € 41,00  € 30,00  € 26,00
RIDOTTO  € 54,00  € 34,00  € 25,00  € 22,00
RIDOTTO OVER 65  € 44,00  € 28,00  € 20,00  € 17,00
RIDOTTO UNDER 30  € 24,00  € 15,00  € 11,00  € 10,00 

                  

PREZZI NUOVI CARNET

CARNET SINFONICA 3 INGRESSI (turno A serale)

INTERO Posto unico numerato € 66,00

 

CARNET SINFONICA 6 INGRESSI (turno A serale) 

INTERO Posto unico numerato € 132,00

BIGLIETTERIA ARENA DI VERONA Via Dietro Anfiteatro 6/b, 37121 Verona - Tel. 045 8005151 

Aperta da lunedì a venerdì 10.30 - 16.00 | sabato 9.15 - 12.45

BIGLIETTERIA TEATRO FILARMONICO Via dei Mutilati 4/k, 37121 Verona - Tel 045 8002880

Aperta due ore prima dello spettacolo

biglietteria@arenadiverona.it - Call center (+39) 045 8005151 

www.arena.it 

Punti vendita TicketOne.it

 

News

Soci fondatori e partner

Soci fondatori

Major partner Arena di Verona Opera Festival