Concerto straordinario di Fondazione Arena per il centenario pucciniano

Il 3 marzo evento speciale fuori abbonamento in collaborazione con l’associazione musicale Verona Lirica

Il soprano Daniela Schillaci e il tenore Gianluca Terranova sul palcoscenico del Teatro Filarmonico per una ricca antologia del grande maestro, dalle rare pagine giovanili ai brani più celebri e amati. Francesco Ommassini dirige l’Orchestra di Fondazione Arena di Verona 

 

Omaggio a Puccini

Arie, duetti e brani sinfonici da Manon Lescaut, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly, Suor Angelica, Turandot

Francesco Ommassini

Direttore

Daniela Schillaci, Gianluca Terranova Solisti

Orchestra della Fondazione Arena di Verona

 

Domenica 3 marzo ore 15.30

TEATRO FILARMONICO DI VERONA

 

Dopo aver riportato La Rondine al Teatro Filarmonico, Fondazione Arena di Verona, in collaborazione con l’associazione musicale Verona Lirica, rende omaggio a Puccini nell’anno del suo centenario con un concerto straordinario fuori abbonamento. Sul palcoscenico del Filarmonico, domenica 3 marzo alle 15.30 l’Orchestra di Fondazione Arena al completo, da maestro Francesco Ommassini, sarà impegnata in un programma interamente dedicato al grande maestro, lucchese di nascita, internazionale per vocazione. Protagoniste due voci note al pubblico veronese e non, il soprano Daniela Schillaci e il tenore Gianluca Terranova, impegnate in arie e duetti da La Bohème, Tosca, Madama Butterfly e Turandot, opere fra le più amate e rappresentate in tutto il mondo sin dal loro debutto, a conferma del talento musicale e teatrale del compositore. 

Ad arricchire il programma, di sicuro interesse tanto per gli appassionati quanto per i neofiti che si accostano al teatro musicale di questo grande maestro, anche tre pagine sinfoniche: il celebre intermezzo da Manon Lescaut e quello più raro di Suor Angelica, predilette dai più grandi direttori d’orchestra del Novecento, accostate ad un’autentica chicca, il giovanile Capriccio sinfonico che Puccini compose negli anni di studio milanese, anni di bohème, immortalati nell’opera omonima del 1896 che avrebbe attinto alcune idee musicali proprio da questo brano. 

I biglietti per posti numerati sono già in vendita a 10 euro (platea e palchi) e 5 euro (gallerie) sul sito www.arena.it e in Biglietteria. 

 

BIGLIETTERIA ARENA DI VERONA Via Dietro Anfiteatro 6/b, 37121 Verona

Aperta da lunedì a venerdì 10.30-16.00 | sabato 9.15-12.45 

Tel. 045 8005151

BIGLIETTERIA TEATRO FILARMONICO Via dei Mutilati 4/k, 37121 Verona

Aperta due ore prima dello spettacolo 

Tel. 045 8002880

biglietteria@arenadiverona.it Call center (+39) 045 8005151 

www.arena.it 

Punti vendita TicketOne.it

 

INFORMAZIONI

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona Via Roma 7/D, 37121 Verona 

Tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939

ufficio.stampa@arenadiverona.itwww.arena.it

 

News

Soci fondatori e partner

Soci fondatori

Major partner Arena di Verona Opera Festival