Teatro Filarmonico

Concerto straordinario

Un concerto corale diretto da Chiara Casarotto

Spettacolo
Concerto

Libretto

Musica

Durata

Uno speciale appuntamento al Teatro Filarmonico

Leggi tutto

Direttore Chiara Casarotto

 

Coro della Fondazione Arena di Verona

 

Soprano Emanuela Simonetto

Mezzosoprano Mirca Molinari

Pianoforte Ulisse Trabacchin

Violini Mara SistinoGiuliana Santi

Viola Malgorzata Kulka

Violoncello Sara Airoldi

 

Il Concerto straordinario è una speciale serata al Teatro Filarmonico pensata per un martedì 8 marzo all’insegna delle finezze corali dei complessi artistici areniani preparati dal M° Trabacchin. 

Musiche di Brahms, Rheinberger, Saint-Saëns, Massenet, Fauré, Elgar, Holst.

 

Nell’ottica di offrire i tratti più efficaci e le atmosfere più rappresentative delle diverse culture musicali d’Europa di fine ‘800, si va infatti dal delicato salmo di Rheinberger ai seducenti colori dei coevi Francesi: la notte misteriosa di Saint-Saëns, i maliosi fiori di Massenet, il Madrigale di Fauré.

Si conclude con la natura vista dal tardo-romantico inglese Elgar e con un’autentica chicca di rarissima esecuzione: le Part Songs in cui l’originalissimo Holst esplora sonorità non tradizionali, artifici espressivi inusuali, dissonanze e armonie innovative ma mantenendo sempre una cantabilità tipicamente britannica.

A incorniciare il programma alcuni brani più noti e amati dal grande pubblico: l’apice tardoromantico di Brahms con la trascrizione del terzo movimento dalla Sinfonia n. 3, il duo per violoncello e pianoforte Après un rêve di Fauré e la celeberrima Meditation di Massenet dall’opera Thaïs per violino e pianoforte.

Partner

Major partner

Major partner Banco BPM Major partner Metinvest