Arena di Verona

"Aspettando l'Arena", il concerto straordinario in Piazza Bra giovedì 26 maggio

25 maggio 2022

Fondazione Arena di Verona omaggia la città con un concerto gratuito sulla scalinata di Palazzo Barbieri e invita il pubblico al 99° Opera Festival

#SHARE

Fondazione Arena di Verona omaggia la città con un concerto gratuito sulla scalinata di Palazzo Barbieri e invita il pubblico al 99° Opera Festival. Orchestra e Coro areniani diretti da Francesco Ommassini eseguono brani dalle opere di Verdi, Puccini, Bellini e Bizet con gli acclamati solisti Fiume e Decaro.

Il programma offre un’anticipazione delle opere nel cartellone 2022 ma propone anche pagine universali dell’Opera come “E lucevan le stelle” e “Casta Diva” per un’ora all’insegna della grande musica. L’Orchestra dell’Arena di Verona aprirà il concerto con l’epica Sinfonia di Nabucco, che ne introduce e riassume i temi principali, per poi unirsi al Coro istruito da Ulisse Trabacchin nel celeberrimo “Va’ pensiero”.

Oltre ai complessi artistici areniani, diretti dal maestro Francesco Ommassini, il concerto vedrà la partecipazione di due giovani solisti italiani che hanno riscosso ampi consensi di pubblico e di critica: il soprano Gilda Fiume, già protagonista dell’inaugurazione 2020 al Filarmonico e attesa al debutto areniano, torna a Verona come acclamata Norma nella sua aria più celebre e come Violetta nell’impegnativo finale I de La Traviata, lirico e virtuosistico; il tenore  Lorenzo Decaro, oltre all'intenso addio di Cavaradossi (da Tosca), proporrà “Nessun dorma” da Turandot

Non può mancare nel cuore del programma la suite da Carmen: i cinque brani che condensano tutta la gamma di ritmi e colori sivigliani sono tratti da preludi e intermezzi del capolavoro di Bizet, titolo che inaugurerà il Festival il prossimo 17 giugno, subito seguito da Aida, l’opera regina dell’Arena.

Il concerto si terrà giovedì 26 maggio alle ore 20.30 in Piazza Bra (nello spazio antistante il Municipio) con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Non è richiesto l’uso della mascherina.

 

 

Aspettando l'Arena

 

Giovedì 26 maggio 2022 ore 20.30
Piazza Bra

Direttore Francesco Ommassini
Soprano Gilda Fiume
Tenore Lorenzo Decaro

Orchestra e Coro della Fondazione Arena di Verona
Maestro del Coro Ulisse Trabacchin

 

Giuseppe Verdi (1813-1901)
da Nabucco
Sinfonia

Vincenzo Bellini (1801-1835)
da Norma
Casta Diva

Giacomo Puccini (1858-1924)
da Tosca
E lucevan le stelle

Giuseppe Verdi
da Nabucco
Va’ pensiero

Georges Bizet (1838-1875)
Carmen suite n. 1
I. Prélude Acte I
II. Intermezzo
III. Séguedille
IV. Les Dragons d’Alcala
V. Final: Les Toréadors

Giuseppe Verdi
da La Traviata
Noi siamo zingarelle
Di Madride noi siam mattadori
È strano!… Ah, forse è lui
Follie!... Sempre libera

Giacomo Puccini
da Turandot
Nessun dorma

News

Ti potrebbe interessare

Partner

Major partner

Major partner Unicredit

Automotive partner

Automotive partner Volkswagen

Official sponsor

Official sponsor Calzedonia Official sponsor Giovanni Rana

Mobility partner

Mobility partner Bahn

Media partner

Media partner RTL