Soprano

Zuzana

Marková

Praga, Repubblica Ceca

Biografia

Nata a Praga (1988), Zuzana Marková ha debuttato all'età di 16 anni interpretando il ruolo di Frantiska nell'opera Opera z Pouti di Burian al Teatro Nazionale della Moravia-Slesia (Repubblica Ceca). Ha studiato canto, pianoforte e direzione d'orchestra al Conservatorio di Praga e ha partecipato alle Masterclass di Mietta Sighele e Veriano Lucchetti a Riva del Garda. Ha proseguito gli studi vocali di Paola Pittaluga presso l'Opera studio di Bologna (2010/2011).

È stata la vincitrice del concorso vocale “Young Prague Singers” nel 2003 e il 2° premio al concorso canoro “Duškova” a Praga. Nel 2005 ha rappresentato anche come direttrice la Repubblica Ceca all'Expo in Giappone. Nel 2012 Zuzana Marková ha vinto il secondo premio al Concorso Internazionale Ernst Häfliger in Svizzera.

Nelle ultime stagioni Zuzana Marková ha debuttato all'Opernhaus Zürich nel ruolo di Elvira ne I Puritani, al Teatro Bolshoi di Mosca ne La Traviata, al Teatro San Carlo di Napoli ne Il Cappello di Paglia di Firenze e al Carlo Felice di Genova in Lucia di Lammermoor. È apparsa in concerto con la Filarmonica di Essen, è tornata al Teatro Massimo di Palermo come Violetta, alla Fenice come Lucia di Lammermoor e all'Oper Köln come Manon. Più recentemente, ha cantato La Traviata all'Opera di Firenze e I Puritani all'Oper Frankfurt, oltre a concerti con l'Orchestra e Coro del Teatro La Fenice sotto la direzione del M° Chung, ha debuttato negli Stati Uniti come Violetta ne La Traviata all'Atlanta Opera, quindi I Puritani all'Opéra Royal de Wallonie di Liegi, La Traviata alla Fenice, Die Zauberflöte alla Los Angeles Opera, La Traviata alla Staatsoper Berlino, La Sonnambula a Budapest (Müpa), Luisa Miller a Opera de Marseille e Zerlina a Covent Garden. I suoi progetti futuri includono Lucia di Lammermoor all'Opera de Liège, Rigoletto all'Oper Frankfurt.

Gli impegni delle ultime stagioni hanno incluso: Marianne in Les caprices de Marianne di Sauget con l'Opéra de Reims, l'Opéra-Théâtre de Metz-Métropole, l'Opéra municipal de Marseille, l'Opéra de Tours, l'Opéra Grand Avignon, il Grand Théâtre de Bordeaux e l'Opéra-Théâtre de Limoges; Ismene in Alceste con il Teatro La Fenice di Venezia (direttore Guillaume Tourniaire e regista Pier Luigi Pizzi), Oscar in Un ballo in maschera con il Teatro Massimo di Palermo diretta da Paolo Arrivabeni con la messa in scena di Massimo Gasparon, Violetta ne La Traviata al Teatro Lirico di Cagliari, Anna Bolena di Donizetti all'Opéra municipal de Marseille, Lucia di Lammermoor con l'Opéra Grand Avignon e il Teatro delle Muse di Ancona. Ulteriori momenti salienti sono stati La cantatrice in Aspern di Sciarrino diretta da Marco Angius, Inés in L'Africaine di Meyerbeer diretta da Emmanuel Villaume con la regia di Leo Muscato, ed Elizabeth Zimmer in Elegy for young lovers di Henze con il Gran Teatro la Fenice di Venezia diretto da Jonathan Webb e regia di Pier Luigi Pizzi; ha debuttato nel ruolo di Lucia di Lammermoor (direttore Alain Guingal e regista Frédéric Bélier-Garcia) seguito dal debutto come Violetta ne La traviata all'Opéra municipal de Marseille (direttore Eun Sun Kim e regista Renée Auphan) e Miranda ne La donna serpente con Festival della Valle d'Itria diretta da Fabio Luisi con regia di Arturo Cirillo.

In concerto ha cantato “Omaggio a Verdi” con l'Orchestra Sinfonica Siciliana (arie e scene di Traviata e Rigoletto); il concerto d’apertura al Festival d’Avignon e “Musiques en fête” al Chorégie d'Orange; “Classic in the City” ad Anversa per la Vlaamse Opera e concerti in Italia e Cina con l'Orchestra Filarmonica Toscanini.

Altri importanti debutti sono stati: Powder her face di Thomas Adès diretto da Pier Luigi Pizzi e diretto da Philip Walsh con il Teatro Comunale di Bologna e il Gran Teatro La Fenice di Venezia; Donna Anna in Don Giovanni (regia di Pier Luigi Pizzi) e Clorinda ne La Cenerentola diretta da Michele Mariotti e regia di Daniele Abbado con il Teatro Comunale di Bologna; la Regina in Das Geheime Königreich di Krenek con il Festival della Valle d'Itria e Opera Lübeck, e la Principessa di Navarra in Gianni di Parigi di Donizetti con l'Opera Festival di Wexford. Tra gli altri debutti: Salomé di Grimaldi con il Festival della Valle d'Itria; Senso di Tutino (Hugo De Ana/Pinchas Steinberg) al Teatro Massimo di Palermo; Jitka in Dalibor di Smetana, Minja in Il soffio delle fate di Zigante, Susy in Vita di Tutino, Susanna in Le nozze di Figaro, Micaela in Carmen, Requiem di Mozart, Kolotoc di Trojan con il Teatro Nazionale Moravo-Slesiano.

 

 

www.gmartandmusic.com

 

Opera

Ti potrebbe interessare

Partner

Major partner

Major partner Unicredit

Automotive partner

Automotive partner Volkswagen

Official sponsor

Official sponsor Calzedonia Official sponsor Giovanni Rana

Mobility partner

Mobility partner Bahn

Media partner

Media partner RTL