Nata a Mestre, Sara Cortolezzis inizia i suoi studi vocali con Francesco Signor e Rosetta Pizzo, proseguendo poi con Lucia Mazzaria, Alessandro Pierfederici e Stefano Gibellato. Dal 2019 lavora con Elisabetta Tandura sia sulla tecnica che sull'interpretazione. Partecipa a numerose masterclass con Mariella Devia, Marina Comparato, Carmela Remigio e Renato Bruson. 

 

Vince numerosi concorsi, tra cui ricordiamo: 1° premio Carlo Bergonzi e il premio speciale Renata Tebaldi per la migliore voce femminile al 58° Concorso Internazionale di Canto Voci Verdiane di Busseto nel 2022, Concorso Città di Vigevano nel 2019 ed il 75° Concorso di Canto del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nel 2021.

 

Debutta sul palcoscenico nel 2018 come Violetta ne La Traviata di Verdi al Teatro Barbarigo di Padova. Segue poi il debutto come Cio-Cio-San in Madama Butterfly di Puccini al Teatro Nuovo G. Menotti di Spoleto e al Teatro Morlacchi di Perugia. 

 

Nel 2022 debutta come Lesbina ne La Franchezza delle Donne di Selitti e come Donna Anna in Don Giovanni al Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto in una produzione di Henning Brockhaus.

 

Tra gli impegni del 2023 si segnalano i ruoli della protagonista in Anna Bolena di Donizetti al Teatro Verdi di Trieste, Leonora ne Il Trovatore di Verdi al Teatro Coccia di Novara, Elena ne I Vespri Siciliani di Verdi al Teatro Comunale di Bologna, Desdemona in Otello di Verdi al Teatro Petruzzelli di Bari e Donna Anna in Don Giovanni di Mozart al Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.

 

Per la Stagione d’Opera e Balletto 2024 debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo di Lucieta ne Il Campiello di Wolf-Ferrari.

 

Biografia aggiornata a Marzo 2024

ATTENZIONE! CAMBIO ORARIO

SPETTACOLO 7 GIUGNO 2024. 

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" inizierà alle ore 20:30 (anziché alle 21:10).

Accesso consentito entro le 20:10.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Soci Fondatori

Major Partner Arena di Verona Opera Festival