Appassionata di opera sin da bambina, Nadine Sierra debutta da adolescente con l'Opera di Palm Beach. Dopo la laurea presso il Mannes College the New School for Music, entra nel programma Adler Fellowship dell'Opera di San Francisco.

 

Nella stagione 2022/23 interpreta Violetta ne La Traviata di Verdi al Metropolitan Opera di New York, Gilda in Rigoletto di Verdi al Teatro di San Carlo di Napoli e alla Staatsoper di Berlino, il ruolo protagonista in Manon di Massenet al Gran Teatre del Liceu di Barcellona. Debutta inoltre nei ruoli di Amina ne La Sonnambula di Bellini e di Liù in Turandot di Puccini al Teatro Real di Madrid. 

 

Gli impegni delle ultime stagioni includono interpretazioni presso il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro alla Scala di Milano, a Napoli, New York, Barcellona, San Francisco, alla Bayerische Staatsoper di Monaco, all’Opera di Parigi, al Teatro Colón di Buenos Aires, a Berlino, sotto la bacchetta di Daniel Barenboim, all’Opéra national de Bordeaux, alla Fenice di Venezia, con la Dallas Symphony Orchestra, con la Philadelphia Orchestra diretta da Yannick Nézet-Séguin e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma diretta da Antonio Pappano. 

 

Già vincitrice del Premio Richard Tucker nel 2017, riceve nel 2018 il Beverly Sills Artist Award dal Metropolitan.

 

Debutta all’Arena di Verona nel 2014 in occasione dello spettacolo Carmina Burana di Orff. 

 

Torna per il 100° Opera Festival 2023 per interpretare Gilda nel nuovo allestimento di Rigoletto e Violetta ne La Traviata.

Biografia aggiornata a Luglio 2023. 

ATTENZIONE! CAMBIO ORARIO

SPETTACOLO 7 GIUGNO 2024. 

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" inizierà alle ore 20:30 (anziché alle 21:10).

Accesso consentito entro le 20:10.

Chiudi

Ha partecipato a

Soci Fondatori e Partner

Soci Fondatori

Major Partner Arena di Verona Opera Festival