Jaume Santonja consegue un Master of Music (Direzione d'orchestra) presso il Royal Conservatory of Antwerp e un Master of Music (Percussioni) presso l’Amsterdam Conservatorium. Ottiene la laurea triennale presso la Escola Superior de Música de Catalunya di Barcellona. Prima di dedicarsi alla direzione d'orchestra, è percussionista principale dell'Antwerp Symphony Orchestra per sette stagioni e, da studente, è membro della Gustav Mahler Jugendorchester e della Verbier Festival Orchestra, dove suona sotto la guida di direttori come Mariss Jansons, Daniele Gatti, Yannick Nezet-Seguin, Valery Gergiev, Pierre Boulez, Andris Nelsons, Zubin Mehta, James Levine, Charles Dutoit, Essa-Pekka Salonen. Già Direttore assistente della City of Birmingham Symphony Orchestra, famosa in tutto il mondo, dirige la BBC National Orchestra of Wales, l'Antwerp Symphony Orchestra, la Stavanger Symphony, la Royal Northern Sinfonia, la Phion Orkest, la Philharmonie Zuidnederland, la Belgrade Philharmonic e molte altre. Nel 2020 viene selezionato tra i quattro giovani direttori più promettenti per partecipare alle esclusive masterclass con Iván Fischer e la Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam. Già Direttore associato dell'Euskadiko Orkestra - Basque National Orchestra, è regolarmente ospite delle principali orchestre della sua terra natale, la Spagna: Orquesta y Coro Nacionales de España, Orquestra de la Comunitat Valenciana, Orquesta Sinfónica de Tenerife, Orquesta Filarmónica de Málaga, Real Filharmonía de Galicia, Orquesta Sinfónica de Bilbao, Oviedo Filarmonía.

 

Viene nominato Direttore principale ospite dell'Orchestra Sinfonica di Milano a partire dalla stagione 2022/23. È il fondatore del collettivo musicale AbbatiaViva e svolge l'attività di arrangiatore e orchestratore musicale, oltre a essere un appassionato compositore di musica da camera. Debutta con i complessi artistici della Fondazione Arena per la Stagione Sinfonica 2023 al Teatro Filarmonico di Verona. 

 

Biografia aggiornata a Febbraio 2023. 

ATTENZIONE! CAMBIO ORARIO

SPETTACOLO 7 GIUGNO 2024. 

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" inizierà alle ore 20:30 (anziché alle 21:10).

Accesso consentito entro le 20:10.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Soci Fondatori

Major Partner Arena di Verona Opera Festival