Davide Dato nasce a Biella nel 1990 e si diploma con il massimo dei voti alla Scuola di Ballo della Wiener Staatsoper. Dopo un perfezionamento presso la School of American Ballet di New York, nel 2008 entra a far parte del Wiener Staatsballett. Nel 2011 viene promosso a demi-solista, nel 2013 a solista e nel 2016 a Primo Ballerino dal direttore della compagnia Manuel Legris.

 

Danza i principali ruoli del repertorio classico e contemporaneo dell'Opera di Vienna. È protagonista, per 10 edizioni, del Concerto di Capodanno di Vienna trasmesso in mondovisione. Si esibisce in serate di gala in Europa, America e Asia.

 

È Primo Ballerino Ospite con il balletto del Teatro dell'Opera di Roma, il Teatro alla Scala di Milano, l'Arena di Verona e con il Teatro Colón di Buenos Aires. 

 

Appare in diverse produzioni televisive in Italia e all'estero ed è protagonista di diverse campagne pubblicitarie italiane ed internazionali, così come di un cortometraggio.

 

Tra i vari riconoscimenti: Nomina Ballerino dell'anno, rivista tedesca Tanz (2022), Premio Interprete dell'anno, Danza & Danza (2021), Premio Asi Italiani nel mondo (2021), Premio Taobuk internazionale, teatro antico di Taormina, Italia (2020), Nomina per il Benois de la Danse, Teatro Bol’šoj di Mosca (2017), Premio Balletto 2000 Cannes (2016), Premio Capri Danza (2016), Premio Positano Leonide Massine Positano come Ballerino dell'anno nella scena italiana (2015), Premio Giuliana Penzi come Miglior ballerino italiano (2014), Nomina per il Taglioni Award, Berlino (2014), Premio Maria Antonietta Berlusconi come Miglior ballerino maschile dell'anno (2011), Premio Guido Lauri come Artista dell´anno (2011), Miglior ballerino italiano all'estero 2010, Danza & Danza (2010), Premio Anita Bucchi per il Miglior Ballerino Italiano dell'anno (2010), Promising Talent del Vienna State Opera Ballet Club (2010), Medaglia d'oro e 1° premio al Concorso Internazionale di Istanbul (2008), Orso d'Oro e medaglia d'oro al Concorso Internazionale di Balletto di Torino (2008), Premio Grinsko, Premio Speranza del mondo di balletto (2008).

 

Al Teatro Filarmonico di Verona debutta nel 2008 nello spettacolo di danza Notte di stelle.

 

Debutta all’Arena di Verona al 100° Opera Festival 2023 come Primo Ballerino ne La Traviata di Verdi.

 

Al Teatro Romano danza nel ruolo di John in Zorba il greco di Theodorakis, coreografia di Massine, produzione di Fondazione Arena per l’estate 2023.

 

Biografia aggiornata ad Agosto 2023.

ATTENZIONE! CAMBIO ORARIO

SPETTACOLO 7 GIUGNO 2024. 

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" inizierà alle ore 20:30

(anziché alle 21:10).

Accesso consentito entro le 20:10.

Chiudi

Ha partecipato a

La Traviata 2023

Primi Ballerini

Soci Fondatori e Partner

Soci Fondatori

Major Partner Arena di Verona Opera Festival