Teatro Filarmonico

Viaggio in tre secoli di musica vocale con Orchestra e Coro di Fondazione Arena

29 novembre 2023

Doppia data per l’ultimo concerto sinfonico 2023 di Fondazione Arena al Teatro Filarmonico

#SHARE

Venerdì 1 e sabato 2 dicembre la giovane direttrice Valentina Peleggi debutta a Verona in un programma raffinato che esplora le sonorità del sacro, dal ‘600 inglese al toccante Requiem di Fauré 

 

12° Concerto 

Musiche di Purcell, Saint-Saëns, Poulenc e Fauré 

Valentina Peleggi Direttore 

Francesca Maionchi Soprano 

Damiano Salerno Baritono 

 

Venerdì 1 dicembre ore 20.00

Sabato 2 dicembre ore 17.00

TEATRO FILARMONICO DI VERONA

 

Prima dell’atteso Concerto di San Silvestro fuori abbonamento, Fondazione Arena conclude la propria Stagione Sinfonica 2023 questo fine settimana, con il Coro preparato dal Maestro Roberto Gabbiani protagonista, accanto all’Orchestra, di un originale viaggio musicale che accosta diversi stili ed epoche nel segno dell’ispirazione sacra. Sul podio debutta la giovane Valentina Peleggi, “rising star 2018” per BBC Music Magazine, direttrice premiata e apprezzata da pubblico e critica, già forte di incarichi stabili in Stati Uniti e Brasile, per la prima volta a Verona. 

Questo 12° concerto sinfonico debutta venerdì 1 dicembre alle 20 e replica sabato 2 dicembre alle 17, nel giorno esatto del centenario di Maria Callas, cui la serata sarà dedicata. La durata prevista è di 80 minuti circa compreso un intervallo. Nel frattempo, l’intera Stagione Artistica 2024 è stata annunciata ed è già in vendita, con un ricco programma di opera, balletto, musica sinfonica e cameristica. È possibile abbonarsi abbonamenti o scegliere un proprio nuovo carnet al link https://www.arena.it/it/teatro-filarmonico  

Il concerto comprenderà diverse prime esecuzioni al Teatro Filarmonico: di suggestione forte e senza tempo i primi cinque minuti, in cui un rullo di timpani introdurrà la solenne marcia composta nel 1695 da Henry Purcell per i funerali di Maria II d’Inghilterra, e quindi la corale Canzona per ottoni. Una pace arcaica e solenne è anche quella descritta dagli archi nei sette minuti del brano seguente, altra autentica rarità, il Preludio da Le Déluge, oratorio del 1876 con cui Camille Saint-Saëns raccontò il diluvio universale: un omaggio al passato attraverso la forma della fuga, conclusa da una elegante elegia del violino solista. Sul palcoscenico salirà quindi Il Coro femminile per le Litanie alla Madonna nera, dedicate da Francis Poulenc nel 1936 alla statua lignea della Vergine conservata nel roccioso borgo medievale di Rocamadour in Occitania, meta di pellegrinaggio dal XII secolo. Sarà eseguita la versione orchestrale del 1947 che, in dieci minuti circa, conserva il fascino arcaico della melodia di Poulenc e i colori soffusi di una raffinata tavolozza strumentale novecentesca e francese. La pagina più celebre coronerà il programma: il delicato Requiem scritto da Gabriel Fauré tra il 1887 e il 1900 rappresenta la visione più serena e conciliante fra le molte composizioni dedicate alla commemorazione dei defunti, e tra le poche prive delle immagini sul giorno del giudizio, espunte in favore di preghiere più raccolte invocanti la pace eterna. Per i quaranta minuti finali, che omaggiano l’autore a cent’anni dalla scomparsa, ai complessi artistici della Fondazione si uniranno le voci soliste del soprano Francesca Maionchi e del baritono Damiano Salerno, applauditi anche in Arena

Fondazione Arena di Verona desidera ringraziare BCC di Verona e Vicenza e Metinvest – Saving Lives per il sostegno alle attività della Stagione Artistica 2023 al Teatro Filarmonico in qualità di main sponsor.

Novità: il Preludio raddoppia e offre un’introduzione all’ascolto prima di ogni concerto. La rassegna Ritorno a teatro riprende anche per la Stagione Sinfonica, fra le diverse iniziative di Arena Young rivolte a studenti e personale di scuole, università, accademie. In questo percorso di avvicinamento alla musica sinfonica, il mondo della Scuola potrà assistere agli spettacoli del Teatro Filarmonico con l’opportunità di partecipare ad un Preludio nella prestigiosa Sala Maffeiana un’ora prima dell’inizio a cura della Fondazione. Per il 12° concerto è possibile prenotare sia il Preludio di venerdì 1 dicembre alle 19 sia quello di sabato 2 dicembre alle 16. Per informazioni e prenotazioni: Area Formazione e Promozione Scuole scuola@arenadiverona.it - tel 045 8051933

 

BIGLIETTERIA ARENA DI VERONA Via Dietro Anfiteatro 6/b, 37121 Verona

Aperta da lunedì a venerdì 10.30-16.00 | sabato 9.15-12.45 

Tel. 045 8005151

 

BIGLIETTERIA TEATRO FILARMONICO Via dei Mutilati 4/k, 37121 Verona

Aperta due ore prima dello spettacolo 

Tel 045 8002880 

 

biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 8005151 

www.arena.it 

Punti vendita TicketOne.it

 

INFORMAZIONI

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona – Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939 

ufficio.stampa@arenadiverona.it www.arena.it 

* * *

 

Venerdì 1 dicembre ore 20.00 turno A

Sabato 2 dicembre ore 17.00 turno B

 

12° Concerto

________________________________________

 

Valentina Peleggi Direttore

Francesca Maionchi Soprano, Damiano Salerno Baritono

Orchestra e Coro della Fondazione Arena di Verona

Roberto Gabbiani Maestro del Coro

 

Henry PURCELL (1658?-1695)

March e Canzona, da Music for the Funeral of Queen Mary Z 860 per ottoni e timpani

Edizioni Oxford. Rappresentante per l’Italia Casa Ricordi, Milano. Durata 5’ circa

 

Camille SAINT-SAËNS (1835-1921)

Prélude, da Le Déluge (Poeme biblique) op. 45

Durata 7’ circa

Adagio – Andante sostenuto (fuga) – Andantino

 

Francis POULENC (1899-1963)

Litanies à la Vierge Noire (Notre-Dame de Rocamadour)

Edizoni Durand Salabert, Max Eschig, Parigi. Rappresentante per l’Italia Casa Ricordi, Milano. Durata 10’ circa

Calme – Sensiblement plus animé - Calme

 

Gabriel FAURÉ (1845-1924)

Requiem op. 48 (versione 1893)

Edizioni Hamelle/Wise Music Group. Rappresentante per l’Italia Casa Musicale Sonzogno di Piero Ostali, Milano. Durata 40’ circa

I. Introito e Kyrie – II. Offertorio – III. Sanctus – IV. Pie Jesu – V. Agnus Dei – VI. Libera me – VII. In Paradisum

 

Tempi di spettacolo: 80’ circa, compreso un intervallo

 

* * *

 

PREZZI BIGLIETTI SINGOLI

  LIRICA Platea LIRICA 1^Galleria   LIRICA 2^Galleria  SINFONICA Posto unico numerato
INTERO € 64,00 € 41,00 € 30,00 € 26,00
RIDOTTO € 54,00 € 34,00 € 25,00 € 22,00
RIDOTTO OVER 65 € 44,00 € 28,00 € 20,00 € 17,00
RIDOTTO UNDER 30 € 24,00 € 15,00 € 11,00 € 10,00

              

PREZZI NUOVI CARNET

CARNET SINFONICA 3 ingressi (turno A serale)

INTERO Posto unico numerato € 66,00  

www.arena.it 

 

News

Ti potrebbe interessare

Soci Fondatori

Repubblica Italiana
Ministero Cultura
Regione Veneto
Comune di Verona
Camera di Commercio di Verona
Cattolica Assicurazioni

Partner

Major partner

Major partner BCC Verona e Vicenza