Teatro Filarmonico

L’Imperatore di Atlantide

Rassegna "Sogniamo ad occhi aperti: a Teatro in Famiglia!"

Spettacolo
Evento per famiglie

Libretto

Musica

Durata

La musica e il teatro raccontano il periodo più buio della storia recente dell’uomo: il nazismo e le sue leggi. Per non dimenticare. Spettacolo inserito nelle commemorazioni ufficiali della città di Verona per il Giorno della Memoria

Leggi tutto

Direttore Riccardo Bisatti
Regia Barbara Pessina

Imperatore Overall Bruno Taddia
L’Altoparlante Spartak Sharikadze
La Morte Carlo Feola
Arlecchino Enrico Casari
Un soldato Eduardo Niave
Bubikopf Melody Louledjian
Il tamburo Irene Molinari

Orchestra e Tecnici di Fondazione Arena

A distanza di ottant’anni, per non dimenticare. In occasione del Giorno della Memoria, Fondazione Arena di Verona porta in scena, per la prima volta, L’Imperatore di Atlantide di Viktor Ullmann su libretto di Petr Kien. L’opera in un atto è stata scritta tra il 1943 e il 1944 durante la prigionia degli autori all’interno del campo di Terezín, dove però non fu mai rappresentata. La partitura, infatti, venne ritrovata ed eseguita per la prima volta ad Amsterdam solo nel 1975. 

La nuova produzione, firmata dalla regista Barbara Pessina, sarà in scena giovedì 25 gennaio, alle ore 10.30, all’interno della rassegna Arena Young, e sabato 27 gennaio, alle ore 15.30, per Sogniamo ad occhi aperti: a Teatro in famiglia. Un'opera aperta a tutta la cittadinanza e pensata con gradi di lettura differenti per favorirne la fruizione anche da parte degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Entrambe le recite saranno in Sala Filarmonica e sono inserite nelle commemorazioni ufficiali della Città di Verona per il Giorno della Memoria

Sarà il giovane direttore Riccardo Bisatti, al debutto veronese, a guidare l’Orchestra della Fondazione Arena. In scena nei panni dell’imperatore Overall il baritono Bruno Taddia, assieme a Spartak Sharikadze (L’Altoparlante), Carlo Feola (La Morte), Enrico Casari (Arlecchino), Eduardo Niave (Un soldato), Melody Louledjian (Bubikopf), Irene Molinari (Il tamburo), con i Tecnici di Fondazione Arena. 

 

Opera

Ti potrebbe interessare

Soci Fondatori

Repubblica Italiana
Ministero Cultura
Regione Veneto
Comune di Verona
Camera di Commercio di Verona
Cattolica Assicurazioni

Partner

Major partner

Major partner BCC Verona e Vicenza