Arena di Verona

La settimana delle stelle all’Arena di Verona

29 luglio 2021

Turandot, Domingo Opera Night, Cavalleria Rusticana & Pagliacci e Roberto Bolle: a un mese dall’inaugurazione una serie di serate-evento imperdibili

#SHARE

Una settimana di eventi unici, con star internazionali, durante la quale l’Arena e l’Opera Festival ospiteranno a Verona l’eccellenza della lirica e della danza a livello mondiale. La “settimana delle stelle” è solo la prima parte di undici giorni consecutivi di grande spettacolo, un impegno record per la Fondazione Arena di Verona, ogni sera in scena con un titolo diverso e con i migliori interpreti internazionali.

 

Turandot

Si parte questa sera Giovedì 29 luglio con Turandot, l’opera incompiuta di Giacomo Puccini, approdata in Arena già nel 1928 e pur essendo la più recente delle opere pucciniane, ne è diventata la più amata e rappresentata. A dirigere orchestra e coro di Turandot (comprendente le voci bianche A.d’A.Mus. di Marco Tonini) è chiamato il maestro Jader Bignamini. Nei panni della principessa di ghiaccio, l’Arena di Verona ospita il soprano Anna Netrebko, per la prima volta in Italia e in Europa in un ruolo titanico a fianco del compagno d’arte e di vita Yusif Eyvazov, anch’egli al suo primo Calaf areniano.

Con il patrocinio del Ministero della Cultura, per ricreare il mondo visuale della Cina da fiaba di Turandot, Fondazione Arena di Verona ha individuato come istituzione partner di assoluto prestigio il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma, custode di tesori secolari provenienti da diverse collezioni e donazioni.

 

 

Domingo Opera night

È un’imperdibile serata evento quella di venerdì 30 luglio, alle 21.30 che vede protagonista il grande maestro Plácido Domingo, che ha fatto il suo esordio italiano proprio all’Arena ben 52 anni fa, e ha mantenuto vivo il legame con Verona per tutta la sua lunga carriera: tenore, baritono, mentore di giovani talenti e direttore d’orchestra. Come baritono sale per quest’unica data sul palcoscenico del millenario anfiteatro insieme al soprano Maria José Siri.

Alla guida dell’Orchestra della Fondazione Arena torna Francesco Ivan Ciampa in brani inediti da Verdi e i Francesi all’operetta e la zarzuela.

 

 

Cavalleria rusticana e Pagliacci

Sabato 31 luglio alle 21.00 va in scena il quarto appuntamento di Cavalleria rusticana e Pagliacci. La nuova produzione omaggia il grande cinema italiano dal Neorealismo ai sogni di Fellini, con immagini digitali provenienti dal Parco Archeologico e Paesaggistico Valle dei Templi di Agrigento, dai Musei Vaticani, dalle collezioni della Biblioteca Apostolica Vaticana, dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e dal Fellini Museum Rimini.

Ma ciò che rende assolutamente unica questa serata è il cast: il tenore Roberto Alagna debutta all’Arena con Aleksandra Kurzak, Maestri e Zilio, diretti dal Maestro Armiliato.

 

 

Roberto Bolle and Friends

Lunedì 2 e martedì 3 agosto la grande danza torna protagonista a Verona con le due eccezionali serate-evento di Roberto Bolle and Friends. Uno spettacolo che mescola le arti performative da vari continenti, portando la danza nei luoghi più suggestivi del mondo da Roma alla California, dalla Francia all’Arena di Verona, dove è un appuntamento atteso con trepidazione di anno in anno.

 

News

Ti potrebbe interessare

Partner

Major partner

Major partner Unicredit

Automotive partner

Automotive partner Volkswagen

Official sponsor

Official sponsor Calzedonia Official sponsor Giovanni Rana

Mobility partner

Mobility partner Bahn

Media partner

Media partner RTL