Ballerino

Paul

Marque

Francia

Biografia

Opéra National de Paris, Parigi

Nato nel sud-ovest della Francia, scopre la sua passione per la danza all’età di tre anni e inizia gli studi nella sua città natale.

Nel 2008 entra alla scuola di ballo dell’Opéra de Paris, dove studia per sei anni, seguendo l’intero programma.

Nel 2014 entra nella compagnia di Ballo dell’Opéra de Paris come «Quadrille».

Nel 2016 viene promosso a «Coryphée», e lo stesso anno vince la medaglia d’oro alla Varna International Ballet Competition.

Nel 2017 viene promosso a Solista (Sujet) e vince l’AROP Dance Award. Inizia ad interpretare ruoli solistici quali Basilio in Don Chisciotte (R. Nureyev), Lensky in Onegin (J. Cranko), Colas in La Fille Mal Gardée (F. Ashton) o Rubies (G. Balanchine).

Nel 2018 viene promosso a Primo ballerino e continua a danzare ruoli solistici come Siegfried ne Il lago dei cigni, Jean de Brienne in Raymonda, Cinderella (R. Nureyev), Suite of dances, Fancy Free (J. Robbins), Concerto Barocco, The 4 Temperaments (G. Balanchine).

Il 13 dicembre 2020 Paul viene nominato Étoile dell’Opéra di Parigi al termine della recita di La Bayadere (R. Nureyev). Da allora, continua a danzare ruoli principali di repertorio come Vertiginious Thrill Of Exactitude (W. Forsythe) o Romeo in Romeo and Juliet (R. Nureyev). Paul prende parte anche in creazioni contemporanee come Le Chant de la Terre (J. Neuimeier), Dogs Sleep (M. Goecke) o Blake Works I (W. Forsythe).

Opera

Ti potrebbe interessare

Partner

Major partner

Major partner Unicredit

Automotive partner

Automotive partner Volkswagen

Official sponsor

Official sponsor Calzedonia Official sponsor Giovanni Rana

Mobility partner

Mobility partner Bahn

Media partner

Media partner RTL