Dopo il primo premio al Concorso Francisco Viñas a Barcellona nel 2015, Olga Kulchynska si afferma rapidamente come una delle soprano liriche più talentuose della sua generazione. Nello stesso anno, debutta all'Opernhaus Zürich come Giulietta ne I Capuleti e i Montecchi di Bellini diretta da Loy, e Musetta in La Bohème di Puccini al Gran Teatre del Liceu. Si esibisce regolarmente alla Bayerische Staatsoper di Monaco, all'Opéra Bastille di Parigi e al Metropolitan Opera.

Nella stagione 2022/23, affronta quattro nuovi e importanti ruoli. Inizia la stagione come Gänsemagd in una nuova produzione di Königskinder di Humperdinck, diretta da Loy alla Dutch National Opera, per poi tornare all'Opernhaus Zürich per debuttare il ruolo di Mimì in La Bohème. Interpreta il ruolo di Natasha nella produzione di Guerra e Pace di Prokofiev alla Bayerische Staatsoper diretta da Tcherniakov e sotto la direzione di Jurowski. Debutta come Ginevra in Ariodante di Handel, nella nuova produzione di Carsen diretta da Bicket all'Opéra national de Paris.

Nella stagione 2019/20 debutta al Metropolitan Opera di New York come Musetta ne La Bohème e all'Opernhaus di Zurigo con Pamina e Musetta, e alla Bayerische Staatsoper con Pamina.

Nella stagione 2021/22 interpreta Ilia in Idomeneo di Mozart diretta da Nunes alla Bayerische Staatsoper, Blanche nella produzione di Mijnssen di Dialogues des Carmélites di Poulenc all'Opernhaus Zürich, Micaëla nella produzione di Bieito di Carmen di Bizet alla Wiener Staatsoper.

Studia presso l'Istituto di Musica R. Glier di Kiev e presso l'Accademia Nazionale di Musica Pyotr Tchaikovsky dell'Ucraina. All’inizio della sua carriera è membro del programma per giovani artisti del Teatro Bol'šoj di Mosca, dove debutta con ruoli come Marfa ne Il Fidanzamento in un monastero di Rimsy-Korsakov, Corinna in Il viaggio a Reims di Rossini, Gilda in Rigoletto di Verdi e Susanna in Le Nozze di Figaro di Mozart.

Oltre ai suoi successi sul palco, Olga Kulchynska ottiene importanti riconoscimenti in diversi concorsi internazionali: vince il terzo premio al Concorso Operalia del 2016, organizzato da Plácido Domingo, il terzo premio al Concorso Internazionale di Canto Bul-Bul nel 2012 a Bakú e il primo premio al Concorso Internazionale di Musica Mykola Lysenko nel 2012 a Kiev.

Debutta all’Arena di Verona in occasione del 100° Opera Festival 2023 nel ruolo di Micaela in Carmen.

Biografia aggiornata a Giugno 2023.

 

IMPORTANT! CHANGE OF PERFORMANCE TIME 7 JUNE 2024.

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" will start at 8:30pm instead of 9:10pm.

Access allowed before 8:10pm.

Chiudi

Ha partecipato a

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival