Fine settimana di musica e incontri con Fondazione Arena

Venerdì 1 marzo alle 16.30 nel foyer del Teatro Filarmonico, Francesco Libetta, Gianni Tangucci e Cecilia Gasdia presentano il libro E la giostra va

domenica 3 marzo, a palazzo Maffei, già sold-out il quarto concerto da camera 

 

alle 15.30 al Teatro Filarmonico il concerto straordinario Omaggio a Puccini

 

Fondazione Arena di Verona propone tre diversi appuntamenti per il fine settimana, per tutti i tipi di pubblico. Venerdì 1 marzo, alle 16.30 il foyer del Teatro Filarmonico ospiterà la presentazione del nuovo libro di Francesco Libetta E la giostra va. Conversazioni con Gianni Tangucci: parteciperanno l’autore, illustre pianista, e il maestro Tangucci, da oltre quarant’anni responsabile in ambito artistico dei più importanti teatri italiani, con la moderazione di Cecilia Gasdia, Sovrintendente di Fondazione Arena. L’ingresso (da via Roma 1) è libero fino ad esaurimento posti. 

Domenica 3 marzo l’appuntamento è doppio. Alle ore 11, nella prestigiosa cornice del teatrino di Palazzo Maffei Casa Museo, alcuni professori dell’Orchestra di Fondazione Arena eseguiranno un programma di rarità e prime assolute del Novecento e di oggi per il quarto concerto di Museo in Musicala nuova rassegna di concerti da camera: l’originale Sonata per due violini di Prokof’ev, il suo Quintetto per fiati e archi (composto esattamente un secolo fa) e, per lo stesso organico, la prima esecuzione italiana del Quintetto del giovane Nicholas Urie. L’evento è già sold-out: la rassegna, che abbina ad ogni concerto la visita alla collezione Luigi Carlon, nelle sale che si affacciano su piazza Erbe, proseguirà il 17 marzo, il 7 e 21 aprile e si concluderà il 5 maggio in Sala Maffeiana. 

Sempre domenica 3 marzo, alle 15.30 al Teatro Filarmonico, Fondazione Arena di Verona proporrà il concerto straordinario Omaggio a Puccini, in collaborazione con Verona Lirica. L’appuntamento speciale per celebrare il centenario del grande compositore vedrà protagonisti il soprano Daniela Schillaci e il tenore Gianluca Terranova in celebri arie e duetti da La BohèmeToscaMadama Butterfly e Turandot, con pagine sinfoniche pucciniane di raro ascolto eseguite dall’Orchestra di Fondazione Arena diretta da Francesco Ommassini. Biglietti disponibili da 5 a 10 euro per ogni settore, già in vendita sul sito www.arena.it, alla biglietteria dell’Arena e, due ore prima dello spettacolo, alla biglietteria di via Mutilati. 

 

BIGLIETTERIA ARENA DI VERONA Via Dietro Anfiteatro 6/b, 37121 Verona

Aperta da lunedì a venerdì 10.30-16.00 | sabato 9.15-12.45 

Tel. 045 8005151

 

BIGLIETTERIA TEATRO FILARMONICO Via dei Mutilati 4/k, 37121 Verona

Aperta due ore prima dello spettacolo 

Tel. 045 8002880

biglietteria@arenadiverona.it 

Call center (+39) 045 8005151 

www.arena.it 

Punti vendita TicketOne.it

 

INFORMAZIONI

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona 

Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939 

ufficio.stampa@arenadiverona.it 

www.arena.it 

IMPORTANT! CHANGE OF PERFORMANCE TIME 7 JUNE 2024.

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" will start at 8:30pm instead of 9:10pm.

Access allowed before 8:10pm.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival