Raffinata belcantista, Rosa Feola si perfeziona con Renata Scotto all’Opera Studio dell’Accademia di Santa Cecilia, dove debutta nel ruolo di Corinna nel Viaggio a Reims di Rossini e si impone all’attenzione internazionale vincendo il Concorso Operalia 2010 presieduto da Plácido Domingo tenutosi al Teatro alla Scala di Milano.

Agli esordi dell’attività interpreta Ines ne I due Figaro di Mercadante diretta da Muti con il quale mantiene una lunga collaborazione, con il quale, insieme alla Chicago Symphony Orchestra, debutta in Carmina Burana di Orff al Millenium Park di Chicago e all’apertura della stagione concertistica della Carnegie Hall di New York.

Tra i vari ruoli, quello di Gilda in Rigoletto di Verdi al Teatro Metropolitan di New York, all’Opéra di Parigi, al Covent Garden di Londra, al Lyric Opera di Chicago, a Roma Caracalla, all’Opernhaus di Zurigo, ecc.

È richiesta dai più importanti Teatri tra i quali il Metropolitan Opera di New York, il Teatro alla Scala, la Wiener Staatsoper, la Bayerische Staatsoper, Il Teatro dell’Opera di Roma, Il Teatro San Carlo di Napoli L'Opernhaus di Zurigo, Il Festival di Salisburgo, e inoltre Chicago, Washington, Barcellona, Berlino, Londra, Madrid, collaborando con i più prestigiosi direttori e registi.

Gli impegni più recenti la vedono protagonista di Rigoletto al Teatro Metropolitan di New York, la Messa in Do minore di Mozart all’Accademia di Santa Cecilia, Don Pasquale di Donizetti ad Amburgo e come Liù in Turandot di Puccini a Zurigo.

Con Fondazione Arena canta al Teatro Filarmonico per il concerto di Natale 2020 trasmesso in streaming. Debutta all’Arena di Verona in occasione di Rigoletto, nuova produzione del 100° Arena di Verona Opera Festival 2023.

 

Biografia aggiornata a giugno 2024

Ha partecipato a

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival