Mimica Marko

Basso Baritono

Diplomato all’Accademia di Musica di Zagabria, Marko Mimica partecipa allo Young Singers Project del Festival di Salisburgo nel 2011 e conquista la finale del Cardiff Singer of the World nel 2013.

 

Dopo aver partecipato all’Accademia Rossiniana nel 2014, interpretando Lord Sidney ne Il viaggio a Reims, torna al Rossini Opera Festival di Pesaro nel 2015 nel ruolo del Podestà ne La Gazza ladra, e nel 2016 come Douglas ne La Donna del lago.

 

Tra i successivi impegni ricordiamo: Frère Laurent in Roméo et Juliette di Gounod alla Deutsche Oper di Berlino; il ruolo di protagonista ne Le Nozze di Figaro di Mozart al Teatro San Carlo di Napoli e il suo debutto all'ABAO di Bilbao come Alfonso d'Este in Lucrezia Borgia di Donizetti, ruolo che canta successivamente anche al Palau de les Arts di Valencia; al Teatro Massimo di Palermo è Escamillo in Carmen di Bizet e Banco in Macbeth di Verdi; alla Royal Opera House di Muscat e all’Opera di Firenze è Mustafà ne L'Italiana in Algeri di Rossini. Si esibisce all’Essen Aalto-Musiktheater come Banco in Macbeth; al Gran Teatre del Liceu di Barcellona è Raimondo in Lucia di Lammermoor di Donizetti; al Teatro dell'Opera di Roma interpreta Alidoro ne La Cenerentola di Rossini.

 

Tra il 2011 e il 2016 fa parte della Deutsche Oper di Berlino e il suo repertorio comprende: il ruolo di protagonista ne Le Nozze di Figaro; Raimondo in Lucia di Lammermoor; Don Basilio ne Il Barbiere di Siviglia rossiniano; Talbot in Maria Stuarda di Donizetti; Escamillo in Carmen; Padre Lorenzo ne I Capuleti e i Montecchi di Bellini; Celio ne L'Amore delle tre melarance di Prokof’ev; Colline ne La Bohème di Puccini; Pistola in Falstaff di Verdi; Banco in Macbeth; Oroveso in Norma di Bellini e Ferrando ne Il Trovatore di Verdi.

 

Tra il 2018 e il 2019 è Raimondo in Lucia di Lammermoor a Madrid e Bilbao, Padre Guardiano ne La Forza del destino di Verdi a Modena, Piacenza, Reggio Emilia, Berlino; riprende i ruoli di Basilio e Colline tra Palermo (dove è anche Balthazar ne La Favorite di Donizetti), Amsterdam e in Perù; al Liceu di Barcellona è sir Giorgio ne I Puritani di Bellini e Wurm nella verdiana Luisa Miller.

 

Più recentemente si esibisce ne Il Barbiere di Siviglia ad Amsterdam e Torino, dove è anche per I Lombardi alla prima crociata di Verdi, Le Nozze di Figaro a Palm Beach, Stabat Mater di Rossini al Kennedy Center e alla Carnegie Hall di New York, i ruoli donizettiani in Lucrezia Borgia a Bergamo, Il Paria alla Barbican Hall di Londra (anche inciso), Anna Bolena a Liegi. Interpreta tutti i ruoli da villain ne Les Contes d'Hoffmann di Offenbach a Sydney, Fiesco in Simon Boccanegra a Palermo, La Forza del destino a Parma, Attila di Verdi a Tenerife, Zaccaria in Nabucco di Verdi a Parma, Trieste e Parigi, Alvise ne La Gioconda di Ponchielli a Berlino, Timur in Turandot di Puccini a Barcellona.

 

Debutta al Teatro Filarmonico per la Stagione Lirica 2016-‘17 come Oroveso in Norma e interpreta il ruolo di Lord Sidney ne Il Viaggio a Reims.

 

Al suo debutto in Arena, per l’edizione 2018 del Festival è Ramfis in Aida, ruolo in cui torna per il Festival 2019, insieme all’impegno nei tre atti verdiani di Nabucco, Simon Boccanegra e Macbeth per la Plácido Domingo 50 Arena Anniversary Night.

 

Torna all’Arena di Verona per il 101° Arena di Verona Opera Festival 2024 come Re in Aida.

 

 

Biografia aggiornata a giugno 2024

Upcoming shows

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival