Loconsolo Guido

Basso - Baritono

Membro dell’Accademia del Teatro alla Scala fino al 2007, Guido Loconsolo è uno dei più talentuosi interpreti del repertorio di Mozart, Rossini, Verdi e del repertorio barocco sulla scena internazionale. Appare nei più prestigiosi Teatri internazionali quali il Metropolitan Opera di New York, Teatro alla Scala di Milano, Staatsoper di Berlino, Bolshoi Theatre di Mosca, Teatro Real in Madrid, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Regio di Torino alla Semperoper Dresden e Théâtre des Champs-Élysées a Parigi, tra gli altri.

 

Al Teatro alla Scala interpreta il ruolo di Guglielmo in Così Fan Tutte di Mozart, del Conte ne Le nozze di Figaro di Mozart, e Paolo in Simon Boccanegra di Verdi con la direzione di Daniele Gatti.

 

Tra i suoi successi va menzionato Belcore in L’elisir d’Amore di Donizetti alla  Staatsoper di Berlino, Dresda e all’Opéra de Lille, Il Cavaliere di Belfiore in Un Giorno di Regno di Verdi,  L’Orfeo di Monteverdi al Théâtre des Champs-Élysées sotto la direzione di Thomas Hengelbrock che ha segnato il suo debutto al Teatro Regio in Parma; Leporello in Don Giovanni di Mozart al Bolshoi Theatre di Mosca, al Teatro dell’Opera di Roma e alla New Israeli Opera di Tel Aviv, alla Semperoper Dresden e alla Perm Opera e il suo nel ruolo del titolo all’Opera di Toulon, Ford in Falstaff di Verdi al Glyndebourne Festival diretto da Vladimir Jurovskij, Achilla in Giulio Cesare in Egitto di Händel (debutto al Metropolitan Opera a NYC), il ruolo del titolo ne Le nozze di Figaro al Teatro Regio di Torino e al Glyndebourne Festival e nel ruolo di Figaro al Grand Théâtre de Genève, Marcello in La Bohème di Puccini all’ Ópera de Bellas Artes in Messico, al Teatro Regio di Torino e all’Opera di Roma, Publio in La Clemenza di Tito di Mozart con il quale ha debuttato al Teatro Real di Madrid, Selim in Il turco in Italia di Rossini al Bergen National Opera in Norvegia e all’Opéra di Liège, Papageno in Die Zauberflöte di Mozart al Festival di Macerata, Zenovito in Sigismondo di Rossini con il Münchner Rundfunkorchester, Don Basilio in Il Barbiere Di Siviglia di Rossini al Teatro Regio di Parma, alla New Israeli Opera di Tel Aviv e al Teatro Verdi di Trieste, Fenicio in Ermione di Rossini al Teatro San Carlo in Napoli, Il Ritorno di Ulisse in Patria di Monteverdi in una nuova produzione di Robert Carsen al Festival del Maggio Musicale Fiorentino con la direzione del M° Dantone e il suo debutto nel ruolo di Rodolfo ne La Sonnambula di Bellini al Teatro Lirico di Cagliari.

 

Per la Stagione d’Opera e Balletto 2024 debutta al Teatro Filarmonico di Verona ne Il Campiello di Wolf-Ferrari.

Biografia aggiornata a Marzo 2024

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival