Giulia Bolcato, soprano, inizia lo studio del canto al Conservatorio B. Marcello a Venezia.

 

Debutta nei ruoli di Musica ed Euridice ne L'Orfeo di Monteverdi; Amore ne Gli Amori d’Apollo e di Dafne di Cavalli; Belinda in Dido & Aeneas di Purcell; Tusnelda in Arminio di Händel; Serpina ne La Serva padrona di Pergolesi; Lesbina in Lesbina e Milo di Giuseppe Vignola; Fanny ne La Cambiale di matrimonio, Sofia ne Il Signor Bruschino, Ninetta ne La Gazza ladra ed Elvira ne L'Italiana in Algeri di Rossini. Successivamente è Susanna ne Le Nozze di Figaro, Papagena ne Il Flauto magico di Mozart; Lisa ne La Sonnambula di Bellini; Adina ne L'Elisir d'amore e Norina in Don Pasquale di Donizetti; Mariuccia ne I Due timidi di Rota. 

 

Debutta come La regina della notte ne Il Flauto magico alla Royal Swedish Opera, Gilda in Rigoletto di Verdi al Parco della Musica Teatro Regio di Parma e Lucy ne Il Telefono di Menotti al Teatro Pergolesi di Jesi. 

 

Lavora in molti teatri e festival prestigiosi come il Teatro La Fenice di Venezia, Regio di Parma, Opera di Firenze, Royal Swedish Opera, Fondazione Haydn, Donizetti di Bergamo, le Festwochen di Innsbruck, Olimpico di Vicenza, Biennale di Venezia, Opera Giocosa Savona, Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, Ponchielli di Cremona, Sociale di Como, Meinfranken Theater Wurzburg, Opera pa Skaret Sweden.

 

Collabora con direttori e registi prestigiosi quali Montanari, Casellati, Alessandrini, Angius, Bisanti, Schiff, Volkov, Skryleva, Andretta, Bernardini, Bressan, Carminati, Palumbo, Sipari, Ceccarini, Tchobanov, Michieletto, Martone, Gandini, Catalano, Morassi, Vaccari, Panighini, Dara, Colonna, Premoli, Bellotto, Maestrini. 

 

Interpreta Maya in Milo e Maya e il giro del mondo di Franceschini presentato in tutta Italia in occasione di Expo 2015 e si esibisce per altri compositori contemporanei di fama mondiale, tra i quali Battistelli, Mosca, Mannucci, Ambrosini e Thomas. 

 

Per l'inaugurazione del Teatro la Fenice di Venezia è Lilli in Aquagranda di Perocco, per la regia di Angius e l'allestimento di Michieletto.

 

Tra gli impegni della stagione 2022, Oscar in Un Ballo in maschera di Verdi all'Opera pa Skäret, Mowgli ne Il libro della giungla di Sollima al Regio di Parma, a Lubecca, Modena e Novara. 

 

Altri impegni nel 2023 sono: Anna in Nabucco di Verdi, diretto da Fogliani, regia di Jatahy, Une voix céleste in Don Carlos di Verdi, diretto da Minkowsky, regia di Steier e Marianne Leitmetzerin in Der Rosenkavalier di Strauss, diretto da Nott, regia di Waltz al Grand Théâtre de Genève. 

 

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo di Papagena ne Il Flauto magico, opera inaugurale della Stagione d’Opera e Balletto 2024.

 

Biografia aggiornata gennaio 2024

IMPORTANT! CHANGE OF PERFORMANCE TIME 7 JUNE 2024.

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" will start at 8:30pm instead of 9:10pm.

Access allowed before 8:10pm.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival