Danilo Notaro si forma presso la Scuola di ballo del Teatro di San Carlo di Napoli sotto la direzione di Anna Razzi diplomandosi nel 2014; inizia da subito il proprio percorso professionale nel Corpo di Ballo del Massimo napoletano, interpretando  ruoli  solistici e da Primo Ballerino in Proust ou les intermittences du coeur di Roland Petit, Pas de trois ne Il Lago dei cigni di Ricardo Nuñez, Puck e Paride in Sogno di una notte di mezza estate di Paul Chalmer,  Principe ne Lo Schiaccianoci di Giuseppe Picone, Principe Siegfried ne Il Lago dei cigni di Rudolf Nureyev e in quello di Patrice Bart. 

In seguito, interpreta il ruolo di Romeo in Romeo e Giulietta di Mac Millan, In the middle somewhat elevated di William Forsythe, Jean De Brienne dal balletto Raymonda di Rudolf Nureyev, Serenade di George Balanchine.

 

Nel dicembre 2022 viene nominato Étoile dopo la recita de Il Lago dei cigni di Patrice Bart.

 

Debutta, nel 2023, con la Fondazione Arena di Verona al Teatro Romano interpretando il ruolo di Manolios in Zorba il greco di Theodorakis con le coreografie di Lorca Massine.

Biografia aggiornata ad Agosto 2023.

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival