Comes Alberto

Basso-baritono

Nato a Monopoli nel 1992, Alberto Comes si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Piccinni di Bari sotto la guida del soprano Maria Grazia Pani e in seguito frequenta l'Accademia del Belcanto Rodolfo Celletti di Martina Franca e l’Accademia Rossiniana Alberto Zedda di Pesaro.

 

Vince concorsi lirici internazionali, tra cui il Città di Pesaro, Lams di Matera, Valerio Gentile, Beppe de Tomasi. Milton Marelli, Tebaldi 100, Rubini e Nicolaj Ghiaurov; è finalista ai concorsi lirici internazionali Giulio Neri, Giuseppe di Stefano, Toti dal Monte. 

 

È vincitore del ruolo di Don Basilio ne Il Barbiere di Siviglia di Rossini per As.Li.Co. 2020.

 

Tra i debutti recenti si segnalano il ruolo di protagonista in Don Pasquale e quello di Dulcamara ne L’Elisir d'amore di Donizetti, dello stesso compositore è l’Impresario ne Le Convenienze e inconvenienze teatrali; interpreta Strabinio ne L’Impresario in angustie di Cimarosa; Simone in Gianni Schicchi e l’oste in Manon Lescaut di Puccini; Seneca ne L’Incoronazione di Poppea di Monteverdi; Kalil in Medico Turco di Isouard; lo Svegliato e il Notaro nel Barbiere di Siviglia di Paisiello; Calotta ne Il Cavaliere errante di Traetta; i ruoli mozartiani di Publio ne La Clemenza di Tito e Colas in Bastiano e BastianaIl Re in Cenerentola di Cristian Carrara; Fouquier Tinville in Andrea Chénier di Giordano; Il Re di Bordonia ne Il Gatto con gli stivali e il Mago/Sultano in Aladino e la sua Lampada, entrambe di Scardicchio; Le Bailli nel Werther di Massenet; Brigadiere Ciappa in Napoli Milionaria di Rota; Maestro in Prima la musica e poi le parole di Salieri; interpreta vari ruoli rossiniani tra cui Lord Sidney nel Viaggio a Reims, Orbazzano in Tancredi, Ernesto ne La Gazza Ladra e Mustafà ne L’Italiana in Algeri; in opere verdiane è Il Conte di Ceprano in Rigoletto, Pistola in Falstaff e Wurm in Luisa Miller

 

Debutta a Verona in Die Zauberflöte, spettacolo inaugurale della Stagione d’Opera e Balletto 2024 di Fondazione Arena al Teatro Filarmonico. 

 

Biografia aggiornata gennaio 2024

IMPORTANT! CHANGE OF PERFORMANCE TIME 7 JUNE 2024.

"La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità" will start at 8:30pm instead of 9:10pm.

Access allowed before 8:10pm.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival