Ranno Manuela

Direttore d'orchestra

Manuela Ranno, conclude con Lode e Menzione d’onore gli studi di Direzione d’orchestra sotto la guida di Caruso presso il Conservatorio Bellini di Palermo. Dopo aver terminato gli studi in lingue straniere, consegue nel 2011 il diploma di Canto lirico e successivamente la Laurea specialistica di Canto rinascimentale e barocco con lode e menzione d’onore. Dal 2021 è Direttore musicale del Teatro di Tradizione Ente Luglio Musicale Trapanese, mentre per la stagione 2018/2019 viene nominata Direttore musicale dell’Orchestra Filarmonica Cilea di Reggio Calabria per il Rhegium Opera Musica Festival. Nel 2021 dirige Cendrillon di Viardot, Madama Butterfly di Puccini, Stabat Mater di Pergolesi in forma scenica e La Prova di un’opera seria di Gnecco a Trapani. Debutta inoltre con Turandot di Puccini in una tournée in Calabria; al Teatro Cilea di Napoli dirige La Traviata di Verdi, Il Barbiere di Siviglia di Rossini, concerti lirico-sinfonici e prepara l’orchestra per la prima esecuzione mondiale della Via Crucis di Galanti. In qualità di direttore principale dell’Orchestra Giovanile Cilea, esegue concerti sinfonici e dirige, nel 2019, L’Arca di Noè di Britten. Collabora tra gli altri anche con il Festival Tones on the Stones, il Teatro Coccia di Novara e il Massimo di Palermo. Ricopre il ruolo di Assistente Direttore dal 2015, affiancando numerosi direttori per le opere: Tosca, Turandot, Madama Butterfly di Puccini, Don Giovanni, Le Nozze di Figaro di Mozart, Rigoletto, Falstaff, La Traviata di Verdi, L’Heure espagnole di Ravel, La Voix humaine di Poulenc, Lucia di Lammermoor di Donizetti, Il Viaggio a Reims di Rossini, Streghe di Venezia di Glass. Tra i recenti impegni Cendrillon al Verdi di Treste, Tosca a Trapani e il debutto con La Cenerentola di Rossini alla Volksopera di Vienna, dove dirige Jolanthe und der Nussknacker, Die Dreigroschenoper di Brecht, Die Zauberflöte di Mozart, Cabaret di Kander e Gräfin Mariza di Kálmán. Debutta al Filarmonico di Verona nel terzo appuntamento della Stagione Sinfonica 2023.

 

Biografia aggiornata a Febbraio 2023.

WICHTIG! ÄNDERUNG DER AUFFÜHRUNGSZEIT 7. JUNI 2024.

„La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità“ beginnt um 20:30 Uhr statt um 21:10 Uhr.

Einlass ist vor 20.10 Uhr möglich.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Gründungsmitglieder

Major Partner Arena di Verona Opera Festival