Jordi Bernacer è nato nel 1976 ad Alcoi (Spagna). 

 

Inizia lo studio della musica all’età di sei anni. Si diploma in flauto presso il Conservatorio di Valencia ed in Direzione d’Orchestra con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Vienna sotto la guida di Georg Mark e Reinhard Schwarz. 

 

 

Carriera

È stato assistente di Maestri come Riccardo Chailly, Sir Andrew Davis, Valery Gergiev, Nicola Luisotti, Zubin Mehta, Georges Prêtre e, in particolare, di Lorin Maazel che nel 2007 lo nomina Associate Conductor al Castleton Festival. 

 

Nel 2015 diviene Resident Conductor presso la San Francisco Opera, ricoprendo l’incarico per tre stagioni. 

 

Dopo il suo debutto nel Palau de les Arts di Valencia con Manon di Massenet nel 2010 dirige regolarmente in alcuni prestigiosi teatri, tra cui il Teatro Real di Madrid, Deutsche Oper di Berlino, Semperoper di Dresda, Teatro San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Arena di Verona, Los Angeles Opera, San Francisco Opera, Teatro Mariinski di San Pietroburgo, Opéra Royal de Wallonie, Royal Opera House Muscat. 

 

È presente in importanti Festival: Abu Dhabi Classic, La Coruña, Peralada, Santander, Valle d’Itria. 

 

Attivo nel repertorio sinfonico, è ospite delle principali orchestre spagnole - tra cui Orquesta Nacional de España, Sinfónica de la RTVE, Nacional de Catalunya, Sinfónica de Tenerife - della Baden-Baden Philharmonie, Kammerorchester Berlin, Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, Sinfonica Nazionale di Estonia, Sinfonica Statale di Lituania, Budapest Philharmonic Orchestra, Sinfonica di Szeged, Sinfonica Savaria, Orchestra da camera di Praga. 

 

Dal 2012 si è consolidato il sodalizio con Plácido Domingo, che dirige spesso in concerti e produzioni operistiche. 

 

Ha inciso per Warner Classics. La RAI ha registrato in video Carmina Burana con la coreografia di Shen Wei al Teatro San Carlo. 

 

I suoi prossimi impegni includono: Turandot a Torino, Rigoletto a Genova, Nabucco a Madrid e per il Festival di Peralada, Romeo et Juliette a Bari.

WICHTIG! ÄNDERUNG DER AUFFÜHRUNGSZEIT 7. JUNI 2024.

„La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità“ beginnt um 20:30 Uhr statt um 21:10 Uhr.

Einlass ist vor 20.10 Uhr möglich.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Gründungsmitglieder

Major Partner Arena di Verona Opera Festival