Heinreich Anna Maria

Costumista

Anna Maria Heinreich nasce a Vienna, dove studia moda e costume. Trasferitasi in Italia inizia la sua carriera nel settore del costume per poi affermarsi come costumista.

 

Tra i suoi numerosi lavori per l’opera lirica citiamo Prometeo di Nono per il Teatro alla Scala e La Biennale di Venezia, con la direzione di Claudio Abbado, e Il Barbiere di Siviglia di Rossini per Ferrara Musica, con la direzione di Claudio Abbado e la regia di  Stefano Vizioli.

 

Collabora da lungo tempo con Vizioli per numerose produzioni, tra le quali Lucia di Lammermoor di Donizetti per l’Opera di Saint Louis, Norma di Bellini per il Ravenna Festival, Motezuma di Vivaldi per l‘Opera di Lisbona, Orontea e La Dori di Cesti per il Festival der Alten Musik di Innsbruck, le verdiane Simon Boccanegra per l’Opera Festival di Santa Fe, I Due Foscari per il Théâtre du Capitole di Tolosa e Luisa Miller per l’Opera di Malmö.

 

Dal 2000 collabora con Peter Stein a innumerevoli produzioni, a partire da Tat’jana Repina di Corghi per La Scala di Milano e proseguendo con Parsifal di Wagner per il Festival di Pasqua di Salisburgo. Per l’Opera di Lione realizza i costumi del ciclo Čajkovskij Mazeppa, Eugenio Oniegin e La Dama di picche, quelli de Il Prigioniero di Dallapiccola, Il Castello del duca Barbablù di Bartók e Il Flauto magico di Mozart per La Scala.

 

Al Festival di Salisburgo disegna i costumi di Macbeth e Don Carlo di Verdi e di Fierrabras di Schubert; per la Staatsoper di Vienna cura i costumi de L'Affare Makropulos

 

Nell’ambito del teatro di prosa lavora per molti teatri italiani e internazionali, spesso in collaborazione con Peter Stein, quali il Festival di Edimburgo, il Berliner Ensemble e l’Odéon di Parigi.

 

Partecipa come costumista a diverse fiction per il cinema. 

 

Inoltre, svolge l’attività di insegnamento con seminari e conferenze presso istituzioni quali l’Accademia del Teatro alla Scala e la Fondazione Arte della Seta Lisio di Firenze.

 

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona per la Stagione Lirica 2023 curando i costumi di Werther di Massenet.

 

Biografia aggiornata a marzo 2023

Soci Fondatori e Partner

Founding Members

Major Partner Arena di Verona Opera Festival