Angel Blue: biografia e carriera

Angel Blue, nata e cresciuta in California, completa i suoi studi musicali alla UCLA University. 

È considerata come uno dei soprani più importanti nel panorama musicale odierno. 

Apre la stagione 2019/20 del Metropolitan di New York come Bess in una nuova produzione di Porgy and Bess di Gershwin che riprende al Metropolitan nel 2021; segue il trionfale debutto nel ruolo di Destiny/Loneliness/Greta in Fire shut up in my bones di Terence Blanchard, prima produzione al Met di un compositore nero per la storica apertura della stagione 2021/22. 

Nel 2020 riceve il prestigioso Beverly Sills Award. 

In questa stagione gli impegni evidenziano la sua immensa versatilità e il suo virtuosismo sui palcoscenici internazionali. Dopo il suo ritorno al Metropolitan con La Traviata, nel 2021/22 interpreta Violetta al Covent Garden di Londra. 

Si esibisce con la Dallas Symphony Orchestra diretta da Fabio Luisi eseguendo la Sinfonia n. 9 di Beethoven. Tiene anche recital alla Washington University di St. Louis, al Cal Performances di Berkeley, a Poznan ed è impegnata con la Philadelphia Orchestra a Saratoga, Edimburgo e Amburgo.

Debutta all’Arena di Verona per il 99° Opera Festival 2022 come Violetta ne La Traviata.

WICHTIG! ÄNDERUNG DER AUFFÜHRUNGSZEIT 7. JUNI 2024.

„La Grande Opera Italiana Patrimonio dell'Umanità“ beginnt um 20:30 Uhr statt um 21:10 Uhr.

Einlass ist vor 20.10 Uhr möglich.

Chiudi

Soci Fondatori e Partner

Gründungsmitglieder

Major Partner Arena di Verona Opera Festival