Marchio della Fondazione Arena di Verona
La storia, l'evoluzione grafica e l'utilizzo del nostro logo

Il marchio di Fondazione Arena di Verona ha un'importanza centrale in quanto veicolo di riconoscimento soprannazionale, capace di distinguere l'Arena in mezzo alle altre istituzioni di analoga finalità. 

Nel 1948 tale esigenza è stata percepita come impellente ed ha portato all'organizzazione di un concorso di idee da cui è scaturito il primo glorioso logo della Fondazione, allora Ente Lirico.

Negli anni Novanta vi è stata una prima revisione grafica del marchio per cercare una maggiore modernità e semplicità d'utilizzo, dettata anche da nuove esigenze d'uso, quali lo sviluppo di una linea di merchandising legata al festival areniano.  

Nel 2002, la necessità di tutelare l'immagine della Fondazione a livello internazionale e l'applicazione del marchio a nuovi strumenti di comunicazione, primo fra tutti internet hanno suggerito una nuova revisione grafica del marchio, improntata all 'introduzione di elementi innovativi e moderni che consentissero un'immediata riconoscibilità ed efficacia comunicativa.

La creazione del nuovo marchio è stata accompagnata dalla stesura di un manuale d'uso, avente il fine primario di garantire un corretto utilizzo del marchio ed una diffusione dell'immagine di Fondazione Arena di Verona conforme alle direttive impartite dall'ufficio commerciale e marketing.

BACK TO TOP