Mikis Theodorakis 
Compositore

Mikis Theodorakis, nato nel 1925 a Chios, Grecia, scrive le sue prime composizioni a soli 13 anni. Durante l'occupazione della Grecia da parte delle truppe tedesche, italiane e bulgare, milita nella Resistenza e dal '45 al '49 prende parte alla guerra civile nata in seguito alla presa del potere in Grecia da parte delle forze controrivoluzionarie. Arrestato più volte dalla polizia, viene deportato a Macronissos dove subisce gravi torture e vessazioni.

Nel 1950 riesce ad ottenere il diploma di Conservatorio (armonia, contrappunto e fuga) e compone Assi Gonia.
Nel '53 sposa Myrto Altinoglou e insieme ottengono una borsa di studio per Parigi. Nella capitale francese s'iscrive al Conservatorio e nel '57 la sua Suite n.1 per piano e orchestra ottiene la medaglia d'oro al Festival di Mosca. La sua musica accompagna tre celebri balletti: Antigone (coreografia di John Cranko), Les amants de Téruel e Le Feu aux Poudres (balletti di Ludmilla Tchérina) a Parigi e a Londra.

Introdottosi poco a poco nel mondo dei giovani compositori internazionali, Theodorakis comincia a scoprire la musica popolare greca: è di questi anni infatti Epitaphios, opera che contribuisce a una vera e propria rinascita della musica del suo paese. La politica non cessa però di impegnarlo: decide di mettersi a capo dell'organizzazione democratica "Lambrakis", viene eletto in Parlamento e con i "Lambrakidès" fonda più di duecento centri culturali nel suo paese.

Intanto scrive numerose composizioni utilizzando spesso i testi più belli della letteratura greca dell'800 e del '900. Scrive la musica per il film Zorba the Greek di Michalis Cacoyannis e per l'oratorio Axion Esti, tratto dagli Open Papers di Odysseas Elytis, vincitore del Premio Nobel nel 1979.
Il colpo di Stato del colonnello Papadopoulos e dei suoi complici obbliga Theodorakis alla clandestinità. Nel '67 viene arrestato e confinato con la sua famiglia a Zatouna, un piccolo villaggio di montagna. Deportato poi in un campo di concentramento, viene alla fine esiliato in seguito a molte campagne di solidarietà da parte di artisti celebri come Harry Belafonte, Arthur Miller, Leonard Bernstein. È in questo periodo che compone la musica per il film di Costa Gavras, Z.
Nel 1970 arriva a Parigi e conosce Neruda. Parte in tournée per molti paesi europei e non, e diventa il simbolo della resistenza contro la dittatura. Negli anni dell'esilio compone la musica per il Canto General di Neruda e per i film Serpico di Sidney Lumet e The Trojan Women di Cacoyannis.

Il 24 luglio 1974 torna finalmente in Grecia ma questa volta è la sinistra che lo accusa di prendere le parti di Karamanlis, liberale di centro: molti amici gli voltano le spalle.
Nell'80 si rifugia a Parigi e termina il Canto General che, come Zorba il Greco e Axion Esti, accresce la sua fama di compositore. Dopo una breve parentesi politica (è deputato in Parlamento dall'81 al '86), si consacra definitivamente all'opera musicale. Nell'87 compone Kostas Karyotakis e nell'88 il suo balletto Zorba riscuote un enorme successo prima all'Arena di Verona e successivamente a Varsavia e a Lodz. Dopo le elezioni del '90 Theodorakis entra nel governo di Constantine Mitsotakis come Ministro di Stato senza portafoglio: si batte soprattutto contro la droga e a favore dell'insegnamento e della cultura. Lascerà il governo nel '92.

Nel '91 crea Medea a Bilbao, nel '92 scrive il Canto Olimpico per i Giochi Olimpici di Barcellona e nel '95 presenta Elettra a Lussemburgo, nominata città europea della Cultura. Lo stesso anno termina la composizione di Antigone, sua quarta opera musicale e porta a compimento il suo primo Concerto per violoncello e orchestra
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriSabato 25 Ottobre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona