Lü Jia 
Considerato uno fra i più importanti direttori a livello internazionale, Lü Jia nasce a Shanghai in una famiglia di musicisti, e inizia a studiare musica molto giovane. In seguito studia direzione d'orchestra al Conservatorio di Musica di Pechino sotto la guida di Zheng Xiaoying.
All'età di ventiquattro anni, si aggiudica il Primo Premio al Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Antonio Pedrotti” di Trento e intraprende quindi la carriera di direttore d'orchestra.
A partire dai ventisei anni riveste la carica di Direttore Musicale di teatri d'opera e orchestre europee, quali il Teatro Verdi di Trieste, il Teatro di Dortmund, la Fondazione Arena di Verona, l'Orchestra della Toscana, L'Orchestra Internazionale d'Italia, l’Orchestra Sinfonica di Roma, la Norrköpings Symfoniorkester in Svezia; inoltre è il primo direttore di origine asiatica a guidare la Chicago Symphony Orchestra e a registrare le opere orchestrali complete del compositore tedesco Felix Mendelssohn e del compositore svedese Ingvar Lidholm.
Nel 2007, La Gazza ladra di Rossini da lui diretta viene nominata Miglior Opera dell’Anno al Rossini Opera Festival di Pesaro.
Nel 2012 è membro della giuria al Concorso “Operalia”.
Per anni collabora con prestigiose orchestre e importanti teatri in Europa, nelle Americhe, in Asia, dirigendo circa duemila spettacoli tra concerti e opere liriche, incidendo numerosi dischi.
Attualmente è Direttore Principale del China National Centre for the Performing Arts Orchestra, e Direttore Musicale e Direttore Principale dell'Orchestra di Macao.
Di recente dirige con successo Turandot, La Bohème e Tosca di Puccini, L’Elisir d'amore di Donizetti, Rigoletto, Un Ballo in maschera e Otello di Verdi, Der Fliegende Holländer e Lohengrin di Wagner, Le Nozze di Figaro di Mozart.

All’Arena di Verona debutta dirigendo Turandot nel 2003 e nel 2005; Cavalleria rusticana di Mascagni, Pagliacci di Leoncavallo, Carmen di Bizet nel 2006, La Bohème nel 2007.
Al Teatro Filarmonico dirige numerosi concerti sinfonici nel 1999, 2001, 2004, 2005, 2006, 2007 e, sempre nel 2007, Anna Bolena di Donizetti.
Dal 2006 al 2007 è Direttore Musicale della Fondazione Arena di Verona.
Torna per la Stagione Sinfonica 2014-2015 come direttore del terzo appuntamento al Filarmonico.


Ottobre 2014 
 
 
In scena
Concerto di CapodannoMercoledì 31 Dicembre
alle ore 21:30
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
Seguici anche su
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner