William Orlandi 
Scenografo e costumista


William Orlandi ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano e ha debuttato con scene e costumi del Trovatore al Teatro San Carlo di Napoli;
Ha realizzato Don Carlo e Don Giovanni a Parma, Juditha Triumphans e La Vedova allegra a Trieste, Il Castello di Kenilworth di Donizetti, I Quatro rusteghi di Wolf-Ferrari e Il Ratto dal serraglio di Mozart a Ginevra; Il Trittico di Puccini al Festival di Spoleto, Il Barbiere di Siviglia a Macerata, Tosca e Agrippina di Haendel a Palermo.
Alla Piccola Scala ha firmato Maura, Renard, The Flood, con Peter Ustinov e, sempre con lui, Katia Kabanova ad Amburgo e La Bohème al Teatro Comunale di Bologna per la regia di Lorenzo Mariani.

Ha progettato inoltre le scene e i costumi di Roméo et Juliette di Gounod a Palermo, Il Trovatore e Werther di Massenet al New National Theatre di Tokyo e La Straniera di Bellini a Catania, Norma al Teatro Regio di Torino, tutte per la regia di Alberto Fassini.
Dal 1987 ha collaborato regolarmente con Gilbert Deflo e ha realizzato per lui scene e costumi di molte opere.
Ha lavorato nei principali teatri italiani, europei e internazionali tra cui il la Scala di Milano, il Grand Théâtre di Ginevra, l’Opéra-Bastille di Parigi e il Teatro Colón di Buenos Aires.
Le sue ultime produzioni sono Il giro di vite di Britten a Bari con la regia di Lorenzo Mariani e Mefistofele di Boito al Festival di Savonlinna (Finlandia), La sposa venduta di Smetana all’Opera di Parigi e Trovatore di Verdi al Teatro Liceu di Barcellona e per il Teatro Regio di Parma con regia di Lorenzo Mariani, Aida di Verdi per il Massimo di Palermo al Teatro di Verdura con regia di Franco Ripa Di Meana.

A Verona ha inaugurato nel 2004 la stagione al Teatro Filarmonico firmando scene e costumi delle Donne Curiose di Wolf-Ferrari.
All’Arena di Verona ha debuttato nel 2000 come costumista della Traviata allestita da Gian-Franco Padovani e riproposta nel 2001.
Nel 2005 ha curato scene e costumi per La Bohème, ripresa poi nel 2007, e nel 2006 progetta un nuovo allestimento di Cavalleria Rusticana di Mascagni e Pagliacci di Leoncavallo firmando sia le scene che i costumi.

Ritorna all’Arena per l’89°Festival 2011 con la sua apprezzata Bohème.

Giugno 2011 
 
 
In scena
Ottavo Concerto FilarmonicoSabato 26 Aprile
alle ore 20:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner