Corrado Rovaris 

Direttore d'Orchestra

Nato a Bergamo, si è diplomato al Conservatorio "G.Verdi" di Milano in organo e composizione organistica sotto la guida di Benedetti e in clavicembalo con Fadini. Dal 1992 al 1996 è stato assistente del Maestro del Coro del Teatro alla Scala.

Ha inaugurato la propria carriera affrontando il repertorio barocco (Monteverdi, Vivaldi, Galuppi, Händel), per poi avvicinarsi a Mozart, Haydn, Myslivecek, Paisiello, Donizetti, Rossini, Bizet e Humperdinck.

Come direttore d'orchestra ha debuttato con Il filosofo di campagna di Galuppi nell'allestimento dell'As.Li.Co., ripreso in vari teatri d'Italia ed al Teatro Comunale di Firenze.

E' successivamente salito sul podio di importanti istituzioni teatrali e concertistiche, tra le quali le Serate Musicali di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Regio di Torino, l'Arena di Verona, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Lauro Rossi di Macerata, il Festival delle Nazioni di Città di Castello, il Festival di Cremona e Praga Europa Musica 1995.

Nelle ultime stagioni ha diretto Tamerlano al Teatro Regio di Torino, Le nozze di Figaro a Brescia e Bergamo con l'AsLi.Co., Il campanello e Betly di Donizetti al Teatro Comunale di Modena, Don Giovanni a Colonia, in una produzione che successivamente è stata presentata in tournée in Francia e in Italia, Apollo e Dafne al Festival di Cremona.

Il grande successo riscosso in occasione del debutto al Rossini Opera Festival di Pesaro 1997 nel Signor Bruschino, ha portato Corrado Rovaris di nuovo sul podio del festival rossiniano in occasione dell'apertura della stagione 1998, con Otello.

Nella stagione 1998/9 ha diretto Il turco in Italia al Teatro Regio di Parma, La serva padrona al Teatro Comunale di Firenze, Il barbiere di Siviglia a Cagliari, Dido and Aeneas all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Nella stagione 1999/2000 è tornato a Verona per Don Giovanni, ha debuttato all'Opera Company di Philadelphia nelle Nozze di Figaro, ha diretto La cambiale di matrimonio all'Opéra di Lyon, Luisa Miller e Rigoletto al Théâtre Municipal di Losanna ed Il barbiere di Siviglia alla Oper Frankfurt, cui ha fatto seguito Il signor Bruschino al Teatro alla Scala.
Nella stagione 2000/2001 è salito sul podio del Teatro Regio di Torino per Il barbiere di Siviglia, del Teatro Valli di Reggio Emilia per L'Elisir d'amore. Ha ottenuto uno strepitoso successo per la sua direzione di Luisa Miller a Losanna e della Gazzetta al Garsington Opera Festival. Successivamente ha diretto Così fan tutte nei teatri di Trento, Rovigo, Bolzano ed al Teatro Regio di Torino, Il barbiere di Siviglia al Teatro Comunale di Bologna, Don Giovanni e La traviata all'Opera Company di Philadelphia, Don Pasquale al Teatro La Fenice di Venezia e L'Elisir d'amore al Teatro dell'Opera di Roma. Recente, inoltre, il suo ritorno al Teatro alla Scala per Un giorno di regno, Il barbiere di Siviglia e L'Italiana in Algeri e sul podio del Théâtre Municipal di Losanna per recite de La Bohème.

La sua intensa attività concertistica lo ha portato, fra l'altro, sul podio delle orchestre del Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles, del Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro Carlo Felice di Genova, dei Pomeriggi Musicali di Milano, dei Cameristi della Scala, dell'Orchestra Haydn di Bolzano, dell'Accademia I Filarmonici di Verona, dell'Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini, dell'Orchestra dell'Accademia della Filarmonica della Scala a Milano, dell'Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi, dell'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e, nel marzo del 2002, dell'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia.

Il calendario degli impegni futuri prevede inoltre L'elisir d'amore al Teatro Comunale di Bologna, Il re pastore al Teatro delle Muse in Ancona, L'Italiana in Algeri alla Japan Opera Foundation di Tokyo, oltre alla direzione di concerti a Cosenza, Roma, Verona ed al debutto, nella primavera del 2004, sul podio dell'ORT-Orchestra della Toscana.

Corrado Rovaris tornerà al Théâtre Municipal di Losanna per dirigere Il Signor Bruschino e Gianni Schicchi, ed all'Opera Company di Philadelphia per Don Pasquale, Aida, La clemenza di Tito, La Cenerentola, Nabucco, Il barbiere di Siviglia, Falstaff, La Bohème, Il Ratto del Serraglio.

Settembre 2003

 
 
 
In scena
CarmenVenerdì 25 Luglio
alle ore 21:00
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner