Mikhail Kaniskin 
Ballerino 

Nato a Mosca, Mikhail Kaniskin inizia la sua formazione presso la Bol'šoj Ballet School. Prosegue gli studi alla John Cranko Schule di Stoccarda e si aggiudica una borsa di studio al Prix de Lausanne. Nel 1997 entra a far parte della compagnia Stuttgarter Ballet. Nel 2001 viene promosso a demi-solista, nel 2002 diventa solista e all’inizio del 2004 viene nominato primo ballerino.

Con lo Stuttgarter Ballet interpreta: Onegin, Romeo and Juliet, Poème de l’Extase e Swan lake di Cranko; Giselle di Reid Anderson e Valentina Savina; The Lady of the Camellias e Streetcar named Desire di John Neumeier; The Sleeping Beauty di Marcia Haydee; Edward II di David Bintley; Symphony in C, Theme and Variations, Four Temperaments, Čajkovskij Pas de Deux, Stravinsky Violin Concerto di George Balanchine; Le Sacre du Printemps di Glen Tetley; Vertiginous Thrill of Exactitude, In the Middle Somewhat Elevated e Love Songs di William Forsythe; Forgotten Land di Jiři Kylian; Suite e 7 Symphony di Uwe Scholz; Dances at a Gathering di Jerome Robbins; Les Sylphides di Mikhail Fokine; 5 Tangos e Kleines Requiem di Hans Van Manen.

Nel 2007 entra nella compagnia di balletto Staatsballett Berlin in qualità di primo ballerino e danza: Apollo di George Balanchine; Flammende Herz, The Nutcracker, Swan Lake e Giselle di Patrice Bart; Caravaggio di Mauro Bigonzetti; Vertiginous Thrill of Exactitude di William Forsythe; La Peri e The Sleeping Beauty di Vladimir Malakhov; Manon di Kenneth MacMillan; La Sylphide di Peter Schaufuss; Bruch Violin Concerto 1 di Clark Tippet.

Interpreta spettacoli in prima mondiale come: Kazimir Colors di Mauro Bigonzetti; Hikarizetto di Itzik Galili; Lulu - A Monstre Tragedy, Nocturne, Carlotta’s Portrait, Le Grand Pas de Deux, La Peau Blanche e The Seventh Blue di Christian Spuck; Dream Deep Down di Kevin O´Day; Aubade e Cindys Gift di Douglas Lee; A Midsummer Night`s Dream e E=mc2 di Jean Christophe Blavier.

Si esibisce in tournée negli Stati Uniti, ad Hong Kong, in Tailandia, Giappone, Corea, Italia, Francia, Egitto e Lussemburgo. Nel 2013 si aggiudica il premio “Best Duet” all’International Ballet Award DANCE OPEN di San Pietroburgo.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nell’ambito della Stagione di balletto 2012-2013 della Fondazione Arena, nello spettacolo Cercando Verdi di Renato Zanella, riproposto in agosto al Teatro Romano di Verona.


agosto 2013

 
 
 
In scena
Ottavo Concerto FilarmonicoSabato 26 Aprile
alle ore 20:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner