Maria Josè Siri 
SOPRANO 
Nata in Uruguay Maria José Siri inizia a suonare il pianoforte a 5 anni.
Partecipa a numerosi concorsi internazionali di canto classificandosi ai primi posti.
La sua carriera internazionale inizia nel 2008 nei teatri più importanti del mondo: è Leonora nel Trovatore di Verdi al Teatro Carlo Felice di Genova, debutta come Mimì nella Bohème al Semper Oper di Dresda, Requiem di Verdi con la Berliner Philharmoniker a Berlino e La Traviata al Festival di Sankt Margarethen in Austria.
Ma è alla Staatsoper di Stoccarda che fa il suo debutto come Aida di Verdi, che diventerà il suo personaggio preferito. Nel dicembre dello stesso anno viene infatti scelta per la parte della schiava etiope nella produzione di Franco Zeffirelli al Teatro Massimo di Palermo che la vorrà poi in molte altre produzioni.
Nel 2009 debutta con grande successo al Teatro alla Scala di Milano nel ruolo principale in Aida con la regia di Zeffirelli e la direzione di Daniel Barenboim, poi in tour con La Scala a Tel Aviv e Tokyo. Nello stesso anno interpreta anche Sifare in Mitridate Re di Ponto di Mozart al Festival Mozart di La Coruña regia di Graham Vick, Aida al Soyrèes Lirique Festival a Sanxay ed a Stoccarda, dove si esibisce anche nel Trovatore di Verdi e come Nedda in Pagliacci di Leoncavallo al Maggio Musicale Fiorentino, regia di Zeffirelli.
Tra i suoi recenti successi ricordiamo anche Rachel nella Juive di Halévy a San Pietroburgo, Requiem di Verdi al Festival Mozart di La Coruña sotto la direzione di Victor Pablo Perez, Tosca di Puccini al Carlo Felice di Genova, a Savonlinna, Torino, Palermo e Vienna, Lucrezia nei Due Foscari di Verdi a Trieste, Nedda in Pagliacci a Montevideo, Leonora nel Trovatore di Verdi a Palermo, Bologna e Venezia, Aida a Stoccarda, al Festival di Bregenz con la regia di Graham Vick, ad Amburgo e a Firenze durante il Maggio Musicale Fiorentino con la regia di Ferzan Ozpetek diretta da Zubin Mehta.
E ancora è Tatyana in Evgenij Onegin di Čajkovskij alla Staatsoper Unter den Linden di Berlino, Mimì nella Bohème di Puccini al Liceu di Barcellona e al San Carlo di Napoli, Maddalena in Andrea Chénier di Giordano al Festival di Bregenz e al Regio di Torino, Leonora nella Forza del destino di Verdi a Colonia, canta nel ruolo del titolo in Suor Angelica di Puccini alla Copenhagen Opera House, Amelia in Simon Boccanegra di Verdi a Torino.
Tra gli impegni del 2014 segnaliamo Maddalena di Coigny in Andrea Chénier a Stoccolma, Tosca a Berlino e a Stoccarda.

Nel 2013 prende parte allo spettacolo Verdi, nostro Shakespeare - Viaggio in musica e parole in scena al Teatro Romano di Verona e debutta all’Arena interpretando il ruolo principale in Aida.

Torna all’Arena per il Festival 2014 nel ruolo di Aida nella produzione ideata dalla Fura dels Baus.


giugno 2014 
 
 
In scena
Un Ballo in mascheraGiovedì 24 Luglio
alle ore 21:00
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner