Elisa Fortunati 
MEZZOSOPRANO 

Elisa Fortunati si diploma in canto col massimo dei voti e la lode.
Debutta con Candide di Bernstein, cui seguono Il Matrimonio segreto di Cimarosa, Hänsel und Gretel di Humperdinck, I Quatro Rusteghi di Wolf-Ferrari, Suor Angelica di Puccini, Cavalleria Rusticana di Mascagni, La Traviata, Rigoletto e La Forza del destino di Verdi, Carmen di Bizet, Il Barbiere di Siviglia di Rossini, La Fille du régiment di Donizetti.
Nel 2010 è diretta da Zubin Mehta in Die Frau ohne Schatten e in Der Rosenkavalier di Strauss al Comunale di Firenze.
È interprete di due prime nazionali: Antinesca di Giulia D’Andrea al Teatro Piccolo Arsenale di Venezia e La Regina delle Nevi di Pierangelo Valtinoni al Comunale di Vicenza. Canta in Adelaide di Borgogna di Rossini al Teatro Sociale di Rovigo, prima ripresa dell’opera in tempi moderni.
Vince il VI Festival Internazionale della Romanza da Salotto.
Il suo repertorio spazia dal cameristico all’operistico, al sacro.
Esegue lo Stabat Mater di Pergolesi, il Magnificat di Runcher, di Bach e di Vivaldi, il Gloria di Vivaldi, la Via Crucis di Liszt, il Requiem di Mozart e  il Lauda Sion di Mendelssohn.

Nel 2011 debutta al Filarmonico di Verona interpretando la Contessa di Ceprano nel Rigoletto di Verdi.

Veste i panni di Seconda Strega in Dido and Æneas di Purcell al Teatro Ristori.

 

Febbraio 2013



 
 
 
In scena
Primo Concerto FilarmonicoDomenica 2 Novembre
alle ore 17:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona