Paolo Antognetti 
TENORE 

Diplomato in tromba e successivamente in canto, Paolo Antognetti, all’intensa attività di professore d’orchestra affianca quella solistica in un repertorio che spazia dall’opera al musical, dalla musica sacra alla cameristica.


Collabora con varie istituzioni musicali come il Festival Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra Verdi di Milano, il Teatro Coccia di Novara, il Festival Mascagni di Livorno, il Teatro Grande di Brescia, l’Orchestra Filarmonica Veneta, il Teatro Comunale di Modena, il Festival Donizetti di Bergamo, l’International Opera Theatre of Philadelphia.


Interpreta i ruoli principali nell’Incoronazione di Poppea di Monteverdi, Rigoletto di Verdi, Pagliacci di Leoncavallo, Don Giovanni di Mozart, I Capuleti e i Montecchi di Bellini, Il Barbiere di Siviglia di Rossini, L'Elisir d'amore e Don Pasquale di Donizetti.


Di recente interpreta Tosca di Puccini al Teatro Grande di Brescia e nei teatri del circuito lombardo. Il suo repertorio spazia dal Barocco al Romanticismo: Bach, Händel, Rossini, Mozart, Donizetti, Bellini, Massenet, Gounod, Schubert. 


Al Filarmonico di Verona debutta nel 2012 in Pagliacci con la regia di Franco Zeffirelli e canta in Pulcinella di Stravinsky. Nel 2013 interpreta il ruolo di Marinaio in Dido and Æneas di Purcell in scena al Teatro Ristori di Verona.

All’Arena di Verona debutta nel 2011 nei panni di Benvolio in Roméo et Juliette di Gounod, torna nel 2012 nello stesso ruolo e canta in Turandot di Puccini.

Ritorna all’Arena per il Festival del Centenario 2013 nelle vesti di Tybalt in Roméo et Juliette.


agosto 2013

 
 
 
In scena
Quarto Concerto RistoriSabato 29 Novembre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner