John Neschling 
 

Direttore d'Orchestra

L’albero genealogico del M° Neschling include due imponenti figure della musica classica del XX secolo: è infatti pronipote sia del compositore Arnold Schönberg che del direttore Arthur Bodanzky. I suoi studi sono iniziati con il pianoforte e proseguiti con la direzione d’orchestra; è stato allievo sia di Hans Swarowsky che di Leonard Bernstein.

È stato direttore principale durante il Centenario del Teatro Massimo di Palermo (1996-1999), direttore artistico del Teatro Nazionale di Lisbona (1983-1988), di quello di St.Gallen (1990-1997) e dell’Opéra di Bordeaux (1996-1998), e direttore in residenza alla Staatsoper di Vienna (1992-1994). Ha inoltre diretto all’Opera di Zurigo e a Stoccarda (Die Zauberflöte), alla Deutsche Oper di Berlino (Il Trovatore), al Regio di Torino (Wozzeck), al Carlo Felice di Genova (Don Pasquale, Adelia), alla Bonn Opera (Il Guarany) e alla Washington Opera (sempre Il Guarany, con Placido Domingo nel ruolo del titolo). Nel suo Paese natale ha diretto i teatri della nativa Rio de Janeiro e di San Paolo, e, dal 1997 al 2009, è stato Direttore artistico e musicale dell’Orchestra Sinfonica di San Paolo – OSESP.

È già stato ospite dell’Arena di Verona per la direzione di Macbeth.

Tra i suoi impegni più recenti ricordiamo Don Giovanni a Buenos Aires e concerti sinfonici a Kuala Lumpur, Buenos Aires, Verona, Liegi, Bologna e Bilbao. Prossimamente dirigerà, fra l'altro, concerti sinfonici a Palermo e a Bari.

Maggio 2011

 
 
 
In scena
Lucia di LammermoorGiovedì 18 Dicembre
alle ore 20:30
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner