Sandro Dal Pra 

Sandro Dal Pra, ha iniziato la sua carriera a metà degli anni ’70, assumendo l’incarico di tecnico luci in una compagnia teatrale amatoriale, per poi diventare tecnico responsabile del teatro Santa Chiara di Vicenza. Ha partecipato a diverse tournée di compagnie teatrali italiane, con attori quali Pupella Maggio, Paola Quattrini, Geppy Gleieses, Marco Mete, Gennaro Canavacciuolo, per poi essere scritturato al Teatro Romano di Verona, l’Olimpico di Vicenza, la Fenice di Venezia, il Massimo di Palermo.
Nel campo televisivo ha collaborato con la RAI, Telemontecarlo, e occasionalmente BBC, TVE ed altre emittenti.
Ha progettato e realizzato diverse illuminazioni per molti stand espositivi ed eventi (come le Show Room permanenti di Modena in Italia e di Atlanta negli Stati Uniti, per industrie di primaria importanza), essendo noto per l’aver introdotto innovative tecniche di illuminazione, e per l’aver prestato assistenza a numerosi architetti.
È sovente impegnato in importanti festival italiani, vale la pena menzionare la Biennale Teatro di Venezia, il Festival Mozart di Vicenza, il Festival delle Nazioni di Città di Castello, Operaestate Festival di Bassano del Grappa, il Festival Oriente Occidente di Rovereto.
Si è cimentato, in qualità di Lighting Designer in diverse opere liriche (Madama Butterfly La Bohème e di Puccini, Don Giovanni di Mozart, Il Barbiere di Siviglia di Rossini, La Traviata, Oberto, Conte di San Bonifacio e Rigoletto di Verdi, Cavalleria Rusticana di Mascagni, Lucia di Lammermoor e L'Elisir d'amore di Donizetti, I Pagliacci di Leoncavallo, Carmen di Bizet) e in innumerevoli produzioni di danza, soprattutto moderne e contemporanee, nonché di prosa.

Gennaio 2010

 
 
 
In scena
Quarto Concerto RistoriSabato 29 Novembre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona