Oksana Dyka 
SOPRANO 

Nata in Ucraina, Oksana Dyka si diploma al Conservatorio di Kiev nel 2004, e dal 2003 al 2007 è la solista principale dell’Opera Nazionale Ucraina di Kiev.
Nel 2003 vince il premio della “Marseilles International Opera Competition”, grazie al quale interpreta il ruolo pucciniano di Tosca all’Opera Nazionale di Montpellier nel 2005, ruolo che sostiene anche all’Estonian National Opera di Tallinn e al Dalhalla Opera Festival in Svezia; all’Estonian National Opera debutta anche nei panni di Desdemona nell’Otello di Verdi.
Già apprezzata interprete di musica sinfonica e da camera, canta per la prima volta in Canada come solista nella Sinfonia n. 14 di Šostakovič con l’orchestra I Musici di Montreal; esegue lo stesso programma anche in Italia con l’Orchestra Sinfonica di Padova e in Danimarca con la Odense Symphony Orchestra nel 2007.
Interpreta Elisabetta nel Don Carlo di Verdi al Teatro Regio di Torino, Leonora nel Trovatore di Verdi nel Circuito Lombardo, Madama Butterfly di Puccini al Queensland Opera a Brisbane in Australia. Collabora con l’Orchestra sinfonica Verdi, con la San Francisco Symphony diretta da Micheal Tilson Thomas nella parte di soprano nel ciclo sinfonico di Šostakovič dal Jewish Folk Poetry e con la Ljubljana Symphony Orchestra nel Requiem di Verdi.
Gli anni seguenti la vedono impegnata sui maggiori palcoscenici internazionali: interpreta Tosca al Teatro dell’Opera di Roma con la regia di Franco Zeffirelli, il Requiem di Verdi nella versione scenica al Tampere Opera in Finlandia. Debutta nella parte di Amelia in Simon Boccanegra di Verdi all’Estonian National Opera a Tallinn, canta Ariadne auf Naxos di Strauss al Carlo Felice di Genova, Il Trittico di Puccini nel ruolo di Giorgetta a Francoforte. Si esibisce inoltre in Madama Butterfly a Bologna, Graz e Valencia e in Aida di Verdi in tournée con La Scala a Buenos Aires diretta da Daniel Barenboim, nel Tabarro di Puccini all’Opera Bastille di Parigi e in Pagliacci di Mascagni alla Scala; e ancora canta Tosca al Semperoper di Dresda, al Palau de les Arts di Valencia diretta da Zubin Mehta, e a Pompei con il San Carlo di Napoli.
Nelle ultime stagioni riscuote un grande successo con una nuova produzione di Evghenij Onegin di Čajkovskij a Los Angeles diretta da James Colon, Mefistofele di Boito a Montecarlo, Tosca a Frankfurt, Dresda e Valencia, Aida e Tosca a Milano, Un Ballo in Maschera di Verdi a Torino.
Recentemente, ancora Tosca a Torre del Lago e a Berlino, Madama Butterfly a Los Angeles, Un Ballo in Maschera alla Scala di Milano e a Tokyo in tournée con il Regio di Torino, Aida all’Opéra Bastille, una nuova produzione di Prince Igor al Metropolitan di New York diretta da Valerij Gergiev.

All’Arena di Verona debutta nel 2009 in Tosca e torna nel 2010 nel ruolo principale in Madama Butterfly; nel 2012 interpreta il ruolo del titolo in Aida.
Torna per il Festival 2014 nel ruolo del titolo in Madama Butterfly.
Agosto 2014

 
 
 
In scena
Quarto Concerto RistoriSabato 29 Novembre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner