Konstantin Gorny 
BASSO 

Nato a Tambov in Russia Konstantin Gorny si diploma in canto presso il Conservatorio Čajkovskij di Mosca e debutta nel 1993 in Nabucco di Verdi al Festival di Bregenz. Dal 1997 è membro stabile del Teatro di Stato di Karlsruhe dove nel 2006, per meriti artistici, viene nominato Kammersänger. 


Si esibisce in prestigiose istituzioni musicali internazionali nei ruoli principali del repertorio italiano, francese e slavo e si afferma come uno dei più interessanti artisti della sua generazione. 


Nel 2004, la rivista Opernwelt lo nomina “Cantante dell’anno” per la sua interpretazione in Mefistofele di Boito. Nel 2009 debutta con grande successo come Filippo II nella nuova produzione di Don Carlo di Verdi a Karlsruhe. E ancora interpreta Evgenij Onegin di Čajkovskij e Don Giovanni di Mozart a Stoccarda, Rigoletto di Verdi a Firenze, Mozart e Salieri di Rimsky-Korsakov e Mefistofele a Montpellier, Zaccaria in Nabucco di Verdi alla Fenice di Venezia.


Nel 2011 veste i panni di Fiesco in Simon Boccanegra di Verdi a Buenos Aires e di Zaccaria in Nabucco alla Staatsoper di Vienna. Nel 2012 partecipa ad Anna Bolena di Donizetti a Firenze, a Rigoletto di Verdi a Las Palmas ed è Timur in Turandot di Puccini a Firenze. Nel 2013 interpreta il ruolo di Gremin in Evgenij Onegin di Čajkovskij alla Staatsoper di Vienna, e Zaccaria in Nabucco di Verdi a Tokyo.

All’Arena di Verona debutta nel 2008 nel ruolo del Re in Aida di Verdi e ritorna nello stesso ruolo nel 2012.

Ritorna all’Arena per il Festival del Centenario 2013 nei panni di Zaccaria in Nabucco.

 

giugno 2013

 
 
 
In scena
CarmenVenerdì 1 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner