Ildiko Komlosi 
MEZZOSOPRANO 

Mezzosoprano ungherese, Ildiko Komlosi compie gli studi musicali all’Accademia Franz Liszt di Budapest e segue corsi di perfezionamento al Teatro alla Scala di Milano e alla Guildhall School of Music di Londra.
Vincitrice nel 1986 del “Concorso Pavarotti”, debutta nel Requiem di Verdi a fianco dello stesso Pavarotti con la direzione di Lorin Maazel.
Da questo momento in poi è ospite regolare dei più importanti teatri e sale da concerto del mondo: Staatsoper di Vienna, Teatro alla Scala di Milano, Oper Frankfurt, Teatro Municipal di Santiago del Cile, Carnegie Hall e Metropolitan di New York, Teatro di San Carlo di Napoli, Maggio Musicale Fiorentino, Arena di Verona, Covent Garden e Royal Festival Hall di Londra, La Monnaie di Bruxelles, Opéra National di Parigi, Houston Grand Opera, Philadelphia Opera, Festival di Bregenz, New National Theatre di Tokyo, San Francisco Opera, Staatsoper di Stoccarda, Staatsoper di Amburgo, Opéra National du Rhin di Strasburgo, Festival di Lucerna, e collabora con i direttori Ivan Fisher, Valery Gergiev, Zubin Mehta, Colin Davis e Antonio Pappano.
Vanta un repertorio che spazia dai ruoli mozartiani alle opere di Donizetti, Ponchielli, Bizet, Massenet, Strauss, Čajkovskij, Bartók, Verdi, Mascagni e Cilea.
È Amneris nell’Aida diretta da Riccardo Chailly per l’inaugurazione della stagione scaligera 2006/2007, incisa su DVD.
Le recenti stagioni la vedono protagonista di importanti debutti quali: Donna Elvira in Don Giovanni di Mozart al Teatro Carlo Felice di Genova; canta Il Castello del principe Barbablù di Bartók alla Turku Opera, a Bilbao ed a Napoli; Carmen di Bizet e Don Carlo di Verdi alla Semperoper Dresda; Werther di Massenet, La Forza del destino di Verdi e Salome di Strauss al Metropolitan di New York; Ariadne auf Naxos di Strauss alla Scala di Milano; Carmen all'Opera di Roma; Aida di Verdi a Francoforte, alla Deutsche Oper di Berlino, Masada, al Liceu di Barcellona, a Monaco di Baviera, ed alle Terme di Caracalla; Parsifal di Wagner a Berlino; Cavalleria Rusticana di Mascagni ed Oedipus Rex di Stravinsky al Regio di Torino; Cavalleria Rusticana a Berlino, Barcellona, New York, Cagliari, al Massimo di Palermo e a Napoli; Adriana Lecouvreur di Cilea a Palermo; Rusalka di Dvořák a Barcellona.
Nel 2013 interpreta il Transitus Animae di Perosi in occasione del Concerto Pasquale dell’Arena di Verona nella Chiesa di San Fermo Maggiore.

All’Arena di Verona debutta nel 2005 nella Gioconda di Ponchielli nei panni di Laura Adorno, mentre nel 2006 è Santuzza in Cavalleria Rusticana; nel 2006, 2008 e 2009 canta Carmen, nel 2009 e 2010 veste i panni di Amneris in Aida.

Torna all’Arena per il Festival 2014 nel ruolo del titolo in Carmen e in quello di Amneris in Aida.


Giugno 2014

 
 
 
In scena
Lucia di LammermoorDomenica 21 Dicembre
alle ore 15:30
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
Seguici anche su
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner