Carlo Colombara 
BASSO 

Carlo Colombara è considerato come il basso verdiano italiano di riferimento. Il suo timbro di voce potente, ampio, profondo e agile unito a una grande capacità di comunicazione e convincenti doti di attore, gli assicurano un posto d’onore nel mondo operistico contemporaneo.


Alcune delle partecipazioni più importanti della sua carriera nell’ultima stagione sono La Bohème di Puccini al Gran Teatre del Liceu di Barcellona e al Festival di Salisburgo, Simon Boccanegra di Verdi all’Opera di Zurigo e all’inaugurazione della stagione dell’Opéra di Nizza e La Forza del destino di Verdi al Thèatre des Champs Elysées a Parigi. Inoltre è il protagonista di Stasera decido io!, spettacolo teatrale realizzato con l’intento di presentare al pubblico l’opera lirica. 


Svolge una intensa attività concertistica, cantando più di cento volte la Messa da Requiem di Verdi a Firenze, Roma, Londra, Boston, Napoli, Parigi e a Modena in una serata in memoria di Luciano Pavarotti, con il quale cantò proprio nell’ultimo Requiem interpretato dal tenore modenese. Partecipa a oltre 25 produzioni diverse di Nabucco.


Al Teatro Filarmonico di Verona debutta nel 1988 in Giovanna d’Arco di Verdi e torna nel 1993 per La Sonnambula di Bellini e nel 2005 per un concerto sinfonico.

All’Arena di Verona debutta nel 1992 nei panni di Colline nella Bohème di Puccini e torna per Norma di Bellini nel 1994, Nabucco di Verdi nel 1994, 1996, 2007 e Aida di Verdi nel 1995, 1996, 1997, 2004, 2005; interpreta Macbeth di Verdi nel 1997 e La Gioconda di Ponchielli nel 2005.

Ritorna all’Arena per il Festival del Centenario 2013 nei panni di Zaccaria in Nabucco.



giugno 2013

 
 
 
In scena
Un Ballo in mascheraGiovedì 31 Luglio
alle ore 21:00
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner