Orlin Anastassov 
BASSO 

Il basso bulgaro Orlin Anastassov studia canto con Georgi Deliganev e a diciannove anni fa il suo debutto operistico in Germania in Aida di Verdi. Nel 1998-99 debutta i ruoli verdiani di Ferrando nel Trovatore a Düsseldorf, Filippo II in Don Carlo a Sofia e Ramfis in Aida a Wiesbaden.


Nel 1999 vince a Puerto Rico il Concorso di Canto “Operalia” fondato da Plácido Domingo e canta per la prima volta alla Scala di Milano come Basilio nel Barbiere di Siviglia di Rossini con la direzione di Riccardo Chailly; nel 2000 interpreta Aida alla Staatsoper di Vienna mentre al Covent Garden di Londra debutta nella Battaglia di Legnano di Verdi.


Altri importanti impegni significativi comprendono: La Sonnambula di Bellini al Teatro Real di Madrid, Aida a Berlino e Bruxelles, Norma di Bellini all’Opera di Roma e a Karlsruhe; canta Messa da Requiem di Verdi con Riccardo Chailly a Parigi, Toulouse, Amsterdam e Milano, al Teatro dell'Opera di Roma, diretto da Georges Prêtre a Monte Carlo e da Mark Elder a Londra e Manchester. 


Con la London Symphony Orchestra prende parte a Benvenuto Cellini, L'Enfance du Christ, Roméo et Juliette e Les Troyanes di Berlioz; al Teatro Giuseppe Verdi di Trieste debutta nella Bohème di Puccini diretta da Daniel Oren, esegue I Puritani di Bellini a Palma de Mallorca, Ernani di Verdi a Las Palmas e Malaga; a Puerto Rico e a Washington partecipa ai Gala intitolati a Plácido Domingo; al Teatro Regio di Parma ottiene un'ottima accoglienza di pubblico e critica in Macbeth di Verdi e riscuote grande successo con Attila di Verdi al Covent Garden di Londra e all'Opera di Roma. 


Canta La Bohème a Washington e Berlino, Il Barbiere di Siviglia a Tolosa, Francoforte, Genova e Berlino, Il Trovatore al Massimo di Palermo e Amburgo, Les Vêpres siciliennes di Verdi ancora a Palermo, a Busseto e Ravenna, lo Stabat Mater di Rossini alla Settimana Musicale di Cuenca, Romèo et Juliette di Gounod al San Carlo di Napoli e a Lisbona, Samson et Dalila di Saint-Saëns al Festival di Salisburgo diretto da Valere Gergiev. 




Si esibisce al Teatro alla Scala in Turandot di Puccini, al Covent Garden di Londra in Simon Boccanegra di Verdi e a Parigi nel Trovatore. In seguito canta Nabucco di Verdi al Teatro Carlo Felice di Genova, nonchè Faust di Gounod all'Opéra di Monte-Carlo e alla Bayerische Staatsoper di Monaco.




Al Teatro Filarmonico debutta nel 2008 in Attila di Verdi. All’Arena di Verona debutta nel 2000 in Aida di Verdi, opera che interpreta anche nel 2002 e nel 2009; nel 2005 è impegnato in Nabucco e nel 2007 nel Barbiere di Siviglia.

Ritorna per il Festival del Centenario 2013 prendendo parte al Gala Domingo-Operalia.


agosto 2013

 
 
 
In scena
AidaDomenica 24 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner