Carlo Montanaro 
Direttore d'orchestra 


Attualmente Direttore Musicale dell’Opera di Varsavia, Carlo Montanaro studia e si diploma in violino presso il conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Nel 1991 entra a far parte dell'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino suonando con tutti i più importanti direttori del panorama musicale internazionale, quali Mehta, Muti, Giulini, Prêtre, Ozawa, Maazel, da cui trae preziosi spunti e consigli che, uniti alle sue doti musicali e gestuali, lo portano a dedicarsi alla direzione d'orchestra.

Nel maggio 2000 esegue un programma dedicato al Novecento alla presenza del M° Zubin Mehta ottenendo ampi consensi da pubblico e critica nonché personali elogi da parte dello stesso Mehta, su presentazione del quale ha la possibilità di frequentare la Hochschule für Musik di Vienna, dove si perfeziona per tre anni con Leopold Hager, Erwin Acél e Yugi Yuasa.

Dal 2001 dirige opere e concerti su palcoscenici di altissimo rilievo, fra cui il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Verdi di Trieste, (con il quale effettua anche una tournée in Giappone), con la Fondazione Arena di Verona, la Deutsche Oper di Berlino, il Teatro Comunale di Firenze, la Fondazione Arturo Toscanini, per le opere Lucia di Lammermoor, Nabucco, Aida, Tosca, La Sonnambula, Il Barbiere di Siviglia, Madama Butterfly, La Bohème.

Ottiene un grande successo dirigendo due opere nella stagione 2004-2005 del Teatro Comunale di Firenze, vari concerti sinfonici con la Fondazione Arena di Verona, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Teatro Cilea di Reggio Calabria, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Il Trovatore e il  Barbiere di Siviglia  all’Opera di Stoccarda, Il Barbiere di Siviglia con la Fondazione Arturo Toscanini.

Fra il 2006 e il 2008 ottiene grandi consensi di pubblico e critica con Un Ballo in Maschera alla Israeli Opera di Tel Aviv (nuova produzione), debutta negli USA con L’Elisir d’Amore  alla Colorado Opera e dirige I dialoghi delle Carmelitane a Bilbao e Madama Butterfly alla Deutsche Oper di Berlino.

Nel 2008 fa il suo debutto alla Scala di Milano con La Traviata e inaugura il Festival di Macerata con una nuova produzione di Carmen per la regia di Dante Ferretti. Dirige quindi Il Corsaro al Festival Verdi di Parma e debutta all’Hercules Halle a Monaco in un concerto con la Weimar Staatskapelle ed Erwin Schrott.

Il 2009 si apre con Madama Butterfly al New National Theatre di Tokyo, seguito dal ritorno alla Colorado Opera di Denver con Così Fan Tutte e da una nuova produzione di Simone Boccanegra al Megaron di Atene, dove ottiene uno strepitoso successo grazie al quale viene invitato nuovamente a dirigere Aida.

Inaugura la stagione 2009/10 a Toronto con una nuova produzione di Madama Butterfly, e dirige con grande successo Mefistofele a Francoforte, il Requiem di Verdi al Musikverein di Graz, Roméo et Juliette a Verona, La Traviata a Monaco e Aida ad Amburgo.

Nel 2011 debutta con successo al Semperoper di Dresda con Carmen, e viene invitato nuovamente per dirigere Il Barbiere di Siviglia e una nuova produzione di Un Ballo in Maschera.

Seguono Don Quichotte e Attila al Seattle Opera, una nuova produzione di Turandot a Varsavia, Lucia di Lammermoor a Bilbao, Aida, Manon Lescaut, Turandot e Macbeth ad Amburgo, La Bohème al Teatro Comunale di Firenze, L’Amico Fritz e una nuova produzione di Adriana Lecouvreur a Francoforte, La Traviata a Varsavia e a Cincinnati.

A settembre 2012 fa il suo ritorno al Musikverein di Graz per la Giovanna D’Arco di Verdi in versione concertistica, dopodiché dirige Falstaff ad Amburgo, Tosca e L’Elisir d’Amore a Monaco, Il Barbiere di Siviglia a Tokyo, Don Carlo, il Requiem di Verdi e Turandot a Varsavia, La Bohème a Seattle, Don Carlo a Francoforte, Il Corsaro a Budapest, Norma al Festival di Peralada. Recentemente, Madama Butterfly a Nagoya e Amburgo, La Traviata a Oviedo, La Bohème a Budapest, The Consul a Seattle, Attila in versione concertistica a Varsavia, Carmen a Monaco, concerti con l’Atlanta Symphony Orchestra e l’Orchestra del Santa Cecilia di Roma.

Alcuni dei suoi prossimi impegni prevedono: Tosca, L’Elisir d’Amore e La Traviata a Monaco, una nuova produzione de La Fanciulla del West ad Amburgo, Il Barbiere di Siviglia alla Bastille di Parigi, Simon Boccanegra a Francoforte.

 

 

maggio 2014



 
 
 
In scena
CarmenVenerdì 1 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner