Sergej Krylov 
VIOLINISTA 
Nato a Mosca Sergej Krylov inizia lo studio del violino a cinque anni e completa gli studi alla Scuola Centrale di Musica di Mosca. Giovanissimo vince tre importanti concorsi internazionali: il concorso “Lipizer”, lo “Stradivari” e il concorso “F. Kreisler” di Vienna.
Affermatosi come uno dei maggiori talenti della sua generazione, collabora con orchestre quali la Staatskapelle di Dresda, Filarmonica di San Pietroburgo, Royal Philharmonic, Filarmonica della Scala, DSO Berlin, Russian National Symphony, Accademia di Santa Cecilia, London Philharmonic, English Chamber Orchestra, NHK Symphony Tokyo, Atlanta Symphony Orchestra, Mariinsky Theatre Orchestra.
Tra i direttori con cui lavora abitualmente figurano Andrey Boreyko, Dmitri Kitajenko, Valery Gergiev, Yuri Temirkanov, Mikhail Pletnev, Vladimir Ashkenazy, Fabio Luisi, Vladimir Jurowski, Omer Meir Wellber, Nicola Luisotti, Julian Kovatchev e Yuri Bashmet.
Fra i principali impegni della stagione 2014-15 di grande prestigio sono i due concerti con la St. Petersburg Philharmonic diretta da Yuri Temirkanov e con la Mariinsky Theatre Orchestra diretta da Valery Gergiev; il ritorno all’Atlanta Symphony Orchestra per il Concerto n. 5 di Paganini diretto da Roberto Abbado, la tournée con la Lithuanian Chamber Orchestra in Italia e in Polonia, concerti con Dmitri Kitajenko a Colonia e Zagabria, la prima italiana dell’Offertorium di Sofia Gubaidulina con la Rai di Torino diretta da Tonu Kaljuste. Con l’Orchestra Toscanini e Mario Brunello condividerà il Doppio Concerto di Brahms; a seguire numerosi recital solistici in Europa.
Tra i partner di musica da camera spiccano Denis Matsuev, Yuri Bashmet, Bruno Canino, Itamar Golan, Lilya Zilberstein, Maxim Rysanov, il Belcea Quartet ed Elina Garanča.
Dal 2009 è Direttore Musicale della Lithuanian Chamber Orchestra con la quale svolge un’intensa attività nel doppio ruolo di direttore e solista con un repertorio che spazia dal barocco alla musica contemporanea.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel 1995 e ritorna nel 2004, nel 2009, e nel 2014 per la Stagione Sinfonica della Fondazione Arena.
Torna al Filarmonico con il Concerto n. 1 op. 6 di Paganini in occasione della Stagione Sinfonica 2014-2015.

Ottobre 2014 
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriDomenica 26 Ottobre
alle ore 17:00
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona