Filippo Adami 
TENORE 

Nato a Fiesole nel 1980, Filippo Adami si diploma in canto con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze e frequenta l’Accademia Rossiniana di Pesaro diretta da Alberto Zedda, debuttando al Rossini Opera Festival di Pesaro nel ruolo di Cavalier Belfiore nel Viaggio a Reims.

Specialista rossiniano, annovera nel suo repertorio ruoli quali Don Ramiro nella Cenerentola, Don Narciso nel Turco in Italia, Argirio in Tancredi, Conte d’Almaviva nel Barbiere di Siviglia, Conte Libenskof nel Viaggio a Reims, Giannetto nella Gazza ladra, Conte Alberto nell’Occasione fa il ladro, Osiride in Mosè in Egitto, Rodrigo in Otello, Dorvil nella Scala di seta e Florville nel Signor Bruschino.

È ospite dei più importanti teatri internazionali quali: Staatsoper di Amburgo, Finnish National Opera di Helsinki, Staatsoper Unter den Linden di Berlino, Théâtre des Champs-Élysées di Parigi, Opéra Royal di Versailles, Opera National di Montpellier, Novaya Opera di Mosca, Shanghai Oriental National Center of Performing Arts, Theater St. Gallen, Rossini in Wildbad Belcanto Opera Festival, Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Fenice di Venezia, Massimo di Palermo, Regio di Torino, Comunale di Bologna, Maggio Musicale Fiorentino, Rossini Opera Festival di Pesaro.

È interprete dei capolavori del primo Ottocento quali Le Convenienze e inconvenienze teatrali, Il Diluvio universale e Don Gregorio di Donizetti, Semiramide di Meyerbeer, La Sposa di Messina di Vaccaj, Li Finti filosofi di Spontini, Arrighetto di Coccia.

Veste i panni di Faust nella Damnation de Faust di Berlioz, Fadinard nel Cappello di paglia di Firenze di Rota, Rinuccio in Gianni Schicchi di Puccini, Gonzalve nell’Heure espagnole e l’Enfant et les sortileges di Ravel, Fenton in Falstaff di Verdi, Peppe/Arlecchino in Pagliacci di Leoncavallo, Leandro in Arlecchino di Busoni, Carl in Die Beiden Paedagogen di Mendelssohn.

Il suo repertorio include inoltre opere di Cimarosa, Monteverdi, Scarlatti, Sartorio, Händel, Rousseau, Mozart, Galuppi, Cavalli e Vivaldi.

In campo concertistico si distingue per l’interpretazione di Stabat Mater di Rossini, Carmina Burana di Orff, Krönungsmesse di Mozart, Messa di Schubert, Salve Regina di Monteverdi, Litanie Lauretane di Mozart e Pulcinella di Stravinsky.

Oltre alle numerose registrazioni radiofoniche ha al suo attivo una notevole produzione discografica.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo di Roberto di Leicester in Maria Stuarda per la Stagione Opera e Balletto 2013-2014 della Fondazione Arena di Verona.


Aprile 2014



 
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriSabato 25 Ottobre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona