Andrea Vincenzo Bonsignore 
BARITONO 

Nato nel 1984, intraprende sin da giovanissimo gli studi musicali. Nel 2007 si iscrive a Milano, presso il Conservatorio Giuseppe Verdi, dove prosegue gli studi con i soprani Margaret Hayward e Marina Giorgio.

Nell’Ottobre 2010 consegue il Diploma Accademico di 1° Livello con la votazione di 110 e Lode. Studia poi con il Maestro Sherman Lowe e attualmente si perfeziona con il Baritono Roberto Coviello.

Si dedica anche alla musica antica partecipando a seminari di stile, canto e gestualità tenuti da Mara Galassi, Deda Cristina Colonna, Marinella Pennicchi, Elisabeth Boeke.

Ha eseguito la prima nazionale di To Hope, Messa Jazz per soli e coro di Dave Brubeck come baritono solista, ha interpretato Leporello e Masetto in Don Giovanni di Mozart a Reggio Emilia e Carpi (MO), Betto di Signa in Gianni Schicchi e l’Innamorato ne Il Tabarro di Puccini a Imperia, il Barone Douphol ne La Traviata al Teatro Massimo di Pescara.

Canta, balla e recita in Ivresses, spettacolo di teatro-danza con musiche che spaziano da Monteverdi a Ligeti presso il Conservatorio di Milano ed è Giove ne La Calisto di Francesco Cavalli presso l’auditorium Lattuada di Milano, da un progetto di Mara Galassi.

Nel 2010 ha inoltre debuttato nel ruolo del Conte di Almaviva ne Le Nozze di Figaro di Mozart, nell’ambito del Laboratorio lirico con orchestra presso il Conservatorio di Milano.

Ha interpretato la parte di Uberto ne La Serva Padrona di Pergolesi e Tracollo in Livietta e Tracollo, sempre di Pergolesi, al Teatro Sociale di Canzo (Como) ed a Milano, nella restaurata Palazzina Liberty.

Nel 2011 ha debuttato nella Francesca da Rimini presso il Teatro Verdi di Trieste sotto la direzione del Maestro Carminati. Finalista della IV edizione del Concorso Lirico Internazionale Magda Olivero, ha conseguito una borsa di studio ed ha frequentato nell’estate 2011 l’Accademia del Rossini Opera Festival diretta dal M° Alberto Zedda dal quale è stato invitato poi per la produzione di Un Viaggio a Reims interpretando Lord Sidney.

Nell’autunno 2011 e nei primi mesi del 2012 si esibisce nel ruolo di Fiorello ne Il Barbiere di Siviglia e Guglielmo in Così fan tutte per ASLICO e il Circuito Lombardo. Interpreta a Trieste Schaunard in La Bohème sotto la direzione del Maestro Donato Renzetti e Hanezò ne L’amico Fritz di Mascagni sotto la direzione del Maestro Carminati. In estate prende parte all’Académie Européenne de Musique presso il Festival d’Aix-en-Provence dove interpreta Leporello nel Don Giovanni di Mozart e successivamente viene invitato per prendere parte ad una nuova produzione di Il Signor Bruschino presso il Rossini Opera Festival.

Nel 2013 canta nel Don Carlo di Verdi al Maggio musicale fiorentino sotto la direzione del Maestro Zubin Metha. Successivamente è Morales nella Carmen di Bizet nel circuito Toscano (Livorno, Lucca, Pisa) e al Teatro della Fortuna di Fano.

Febbraio 2014

 
 
 
In scena
Primo Concerto FilarmonicoDomenica 2 Novembre
alle ore 17:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona