Vittorio Prato 
BARITONO 

Diplomato in pianoforte e clavicembalo, Vittorio Prato inizia lo studio del canto con Ivo Vinco, perfezionandosi poi con Luciano Pavarotti e Dmitry Vdovin a Mosca. Nel 2003 vince il Concorso "Mattia Battistini" per il ruolo di Malatesta in Don Pasquale di Donizetti.

Nel 2004 partecipa all’Accademia Rossiniana di Pesaro debuttando nel Viaggio a Reims e prendendo poi parte alle produzioni Il Barbiere di Siviglia, La Gazza ladra e Le nozze di Teti e Peleo.

Canta sotto le prestigiose bacchette di Riccardo Muti, Daniele Gatti, Vladimir Jurowski, Gianluigi Gelmetti, Roberto Abbado, Donato Renzetti, Antonino Fogliani, Jérémie Rohrer, Filippo Maria Bressan, Lü Jia, Julien Salemkour, William Christie, René Jacobs, Ottavio Dantone, Christophe Rousset, Andrea Marcon, Alan Curtis, Enrico Cremonesi, Diego Fasolis e lavora con registi quali Luca Ronconi, Pier Luigi Pizzi, Stefano Vizioli, Adrian Noble, Antonio Latella, Toni Servillo, Damiano Michieletto, Marco Gandini, Michele Mirabella.

Interpreta inoltre: Don Giovanni di Mozart a Pisa e Lucca, Billy Budd di Britten e Giulio Cesare di Händel a Genova, Gianni Schicchi di Puccini a Santa Cecilia, Faust di Gounod a Valencia, Iphigénie en Aulide di Gluck a Roma, L‘Incoronazione di Poppea di Monteverdi a Lyon e Firenze, Ariodante di Händel al Festival di Spoleto.

Tra i debutti più importanti ricordiamo: Orfeo di Monteverdi a Lione e Cremona; Il Barbiere di Siviglia allo Staatsoper di Berlino, Tolosa, Bari e Trieste; L‘Elisir d'amore di Donizetti a Digione; Werther di Massenet e La Salustia di Pergolesi a Jesi; Così fan tutte di Mozart a Lione; Don Pasquale a Lecce; I Due Figaro di Carafa e I Briganti di Mercadante a Wildbad (incisione cd e dvd); La Cambiale di Matrimonio di Rossini e Maria Padilla di Donizetti a Wexford; Ezio di Händel a Montpellier, Parigi e Vienna; Les Indes Galantes di Rameau a Tolosa, Le Nozze di Figaro di Mozart a Sassari.

Il suo repertorio concertistico include: Israel in Egypt di Händel, Requiem di Faurè, Weinachtsoratorium di Bach, Il ritorno di Tobia e Missa in tempore Belli di Haydn, Der Rose Pilgerfahrt di Schumann e Die Erste Walpurgisnacht di Mendelssohn.

Tra i suoi impegni recenti: Il Segreto di Susanna di Wolf-Ferrari a Lussemburgo e Parigi e Imeneo di Händel a Parigi.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo del Dottor Malatesta in Don Pasquale, opera inaugurale della Stagione d’Opera e di Balletto 2013-2014.

Dicembre 2013

 
 
 
In scena
Madama ButterflyMartedì 2 Settembre
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner