Alessandro Scotto di Luzio 
TENORE 

Giovanissimo inizia privatamente lo studio del canto, per poi continuarlo al conservatorio Cimarosa di Avellino.

E’ aggiunto del coro dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma tra il 2006 ed il 2008, anno in cui vince il concorso per l’ammissione alla Scuola dell’Opera Italiana del Comunale di Bologna ed è vincitore del XIV° Concorso Internazionale Ritorna Vincitor ad Ercolano.

Nel 2009 è finalista del 60° Concorso per giovani cantanti lirici d’Europa indetto dall’As.LiCo, vincitore nella sezione tenori delle trasmissioni televisive Domenica In e Tour de Chant su RAI1.

Nello stesso annodebutta Rodolfo ne La Bohéme e il ruolo di Tonio ne La figlia del reggimento, mentre nel 2010 veste i panni di Nemorino ne' L' Elisir d'Amore.

Nel 2012 debutta come Duca di Mantova in Rigoletto a Trapani, Ernesto in Don Pasquale a Padova con il M°Bisanti ed ottiene un importante successo personale come Edgardo in Lucia di Lammermoor con As.Li.Co a Como, Cremona, Fermo e Ravenna.

Recentemente ha interpretato: Un giorno di regno e L’elisir d’amore a Verona e Firenze, Rigoletto a Bari, La Traviata a Sassari Don Pasquale a Glyndebourne e Tel Aviv, La Traviata a Melbourne e Sassari, Il paese del sorriso a Trieste, Il campiello a Firenze.

Tra i suoi impegni: Falstaff a Piacenza, Savona e Ferrara, Lucia di Lammermoor a Verona, Don Pasquale a Venezia e Trieste, Il Campiello a Trieste, Così Fan Tutte a Firenze, L’Isola Disabitata a Napoli.

Debutta al Teatro Filarmonico nel ruolo di Edoardo di Sanval in Un giorno di regno di Verdi per la Stagione lirica 2012-2013 della Fondazione Arena di Verona.

Successivamente torna al Teatro Filarmonico nel ruolo di Nemorino nell’Elisir d’amore di Donizetti.

Ottobre 2014

 
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriDomenica 26 Ottobre
alle ore 17:00
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona