Marko Letonja 
Direttore d'orchestra 

Marko Letonja, sloveno, dal 2012 è Direttore musicale dell’Orchèstre Philharmonique di Strasburgo e della Tasmanian Symphony Orchestra. Studia all’Accademia di Musica di Lubiana, dapprima pianoforte, in seguito direzione d’orchestra sotto la guida di Anton Nanut; inoltre è allievo di Omar Suitner all’Accademia di Musica e Arti teatrali di Vienna dove si diploma nel 1989. Dal 1991 al 2003 è Direttore Musicale della Slovenian Philharmonic Orchestra.


Collabora con orchestre quali: la Wiener Symphoniker, la Münchner Philharmoniker, la Bremer Philharmoniker, la Staatsorchester Stuttgart, la Hamburger Symphoniker, la Melbourne Symphony Orchestra la Monterey Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica "Giuseppe Verdi" Milano, l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari e l’Orchestra dell’Opera di Stoccolma.


Dal 2003 al 2006 è Direttore Principale e Direttore Musicale della Sinfonieorchester Basel all’Opera di Basilea, dove dirige nuove produzioni di Tannhäuser e Tristan und Isolde di Wagner, La Traviata di Verdi, Der Freischütz di Weber, Boris Godunov di Musorgskij, Rigoletto di Verdi e Don Giovanni di Mozart.


Dirige numerose opere tra le quali: La Dama di picche di Čajkovskij al Grand Théâtre di Ginevra, alla Staatoper di Vienna e all’Opéra National du Rhin di Strasburgo; Roméo et Juliette di Gounod al Teatro dell’Opera di Roma; Nabucco di Verdi al Semperoper di Dresda, Il Dissoluto assoluto di Corghi, Sancta Susanna di Hindemith e L’Affare Makropoulos di Janáček alla Scala di Milano; La Cenerentola di Rossini all’Opéra National di Montpellier; Rigoletto di Verdi presso il West Australian Opera di Perth; Madama Butterfly di Puccini e La Traviata alla Deutsche Staatsoper di Berlino; Da una casa di morti di Janáček, Die Walküre e Der Fliegende Holländer di Wagner all’Opéra National du Rhin di Strasburgo; Pagliacci di Leoncavallo, Cavalleria rusticana di Mascagni e Der Fliegende Holländer al Teatro Lirico di Cagliari; Die Walküre, Siegfried e Götterdämmerung di Wagner al Teatro Nacional de São Carlos di Lisbona.


Nel 2007 è impegnato in una tournée in Nuova Zelanda e Australia con una serie di concerti, alla testa della Auckland Philharmonia Orchestra, dell’Orchestra Victoria e della Melbourne Symphony Orchestra. Nel 2008 viene nominato Direttore Ospite Principale dell’Orchestra Victoria di Melbourne.


Al Teatro Filarmonico di Verona debutta nel 1991 con Giselle, che dirige anche nel 2003; nel 1991 dirige inoltre Coppelia, nel 1992 Pulcinella/Petrouchka, nel 2004 Il Lago dei cigni; inoltre partecipa alla stagione sinfonica nel 2004 e nel 2011. All’Arena di Verona debutta nel 1991 dirigendo Roméo et Juliette di Prokof’ev. Torna all’Arena per il Festival del Centenario 2013 per dirigere Roméo et Juliette di Gounod.


agosto 2013

 
 
 
In scena
TurandotSabato 26 Luglio
alle ore 21:00
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner