Ekaterina Gubanova 
MEZZOSOPRANO 

Considerata come uno dei migliori mezzosoprani delle ultime generazioni, Ekaterina Gubanova nasce a Mosca e inizia gli studi musicali come pianista; successivamente studia canto lirico presso il Conservatorio Čajkovskij di Mosca e la Sibelius Academy di Helsinki, divenendo poi membro della Young Artists Programme alla Royal Opera House di Londra.


Nel 2005 canta nel ruolo di Brangäne in Tristan und Isolde di Wagner presso l'Opéra National de Paris con successo di critica, riprendendo il ruolo a Baden-Baden, Rotterdam, Parigi, Berlino, Tokyo, San Pietroburgo e Monaco, collaborando con direttori quali Daniel Barenboim, Valery Gergiev, Esa-Pekka Salonen, Semion Bychkov e Kent Nagano. 


Veste i panni di Fricka sia in Das Rheingold che in Die Walküre di Wagner diretta da Daniel Barenboim alla Staatsoper di Berlino e al Teatro alla Scala di Milano. Debutta in Giappone interpretando Messa da Requiem di Verdi diretta da Riccardo Muti a Tokyo; con Muti veste poi i panni di Clytemnestre in Iphigénie en Aulide di Gluck all'Opera di Roma.


È Principessa Eboli in Don Carlo di Verdi al Festival Stars of the White Nights a San Pietroburgo, dove torna poi a esibirsi nel ruolo di Lyubasha in The Tsar’s bride di Rimskij-Korsakov e di Marguerite nella Damnation de Faust di Berlioz. Nel 2007 è Olga al Festival di Salisburgo in una nuova produzione di Evgenij Onegin di Čajkovskij diretta da Daniel Barenboim.


Nel 2009 debutta Amneris in Aida di Verdi alla Bayerische Staatsoper con Daniele Gatti e prende parte alla tournée in Giappone e Israele con il Teatro alla Scala. Nel 2011 riscuote grande successo nel ruolo di Amneris al Festival Les Chorégies d'Orange.


Dopo il debutto al Metropolitan Opera di New York con War and Peace di Prokof’ev, inizia una stretta collaborazione con il teatro: è Giulietta nella nuova produzione di Les Contes d'Hoffmann di Offenbach diretta da James Levine, Eboli in Don Carlo durante la tournée in Giappone 2011 e Giovanna Seymour in Anna Bolena di Donizetti, produzione che inaugura la stagione 2011/2012. 


Costante il suo impegno concertistico che la vede interprete di: Oedipus Rex di Stravinsky a Londra e Stoccolma, Das Lied von der Erde di Mahler a Parigi, Mosca, Seoul, Dublino e Rotterdam; Rückert-Lieder di Mahler a Wiesbaden; brani da Des Knaben Wunderhorn di Mahler a Rotterdam, Sydney e ai Proms della BBC; Messa da Requiem di Verdi con il Teatro alla Scala, la Staatsoper di Berlino e a Los Angeles; Stabat Mater di Rossini a Vienna.


Tra i suoi ultimi impegni: The Tsar’s bride alla Royal Opera House Covent Garden di Londra, Oberto, Conte di San Bonifacio a Parigi, Les Contes d'Hoffmann alla Scala di Milano, alcune riprese di Anna Bolena al Metropolitan di New York, Tristan und Isolde al Palau de les Arts di Valencia, il ciclo Der Ring des Nibelungen di Wagner alla Staatsoper di Berlino e Don Carlo alla Staatsoper di Berlino e al Maggio Musicale Fiorentino.

Debutta all’Arena di Verona per il Festival del Centenario 2013 nel ruolo di Amneris in Aida, rievocazione del 1913.


agosto 2013

 
 
 
In scena
CarmenVenerdì 1 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner